Archivi categoria: Senza categoria

La Scuderia- Ristorante Bar -Palazzolo- Monte San Savino Ar

44027544_10216754528204463_5232125543624736768_n

 

com10Patrizio Gabutti  per Mangiare bene

 

 

Ristorante bar La Scuderia a Palazzolo di Monte San Savino

 

tel 0575 847014
Questo è un ristorante nel “valico” di una salita famosissima per i motociclisti, ed amanti della bicicletta ed appassionati del panorama toscano, che dal Monte Sansavino , porta alla colonna del grillo.

Lungo questa strada bellissima con ogni mezzo, si trova di fronte ad una chiesa questo piccolo locale con giardino sul retro che esprime un’ottima cucina toscana, fatta di carni buonissime, ribollite, sughi di cinghiale e funghi fatti in tutti i modi.


Il tutto ben presentato con cura particolare e cucinato con originalita’. I prezzi li vedete tutti e ci sembrano assai onesti e mai esagerati.


Madre e figlia gentilissime e simpatiche ci hanno ben assistito dopo aver salito il “castagno” dalla vald’Ambra, eravamo un po’ affaticati ed anche infreddoliti, perché siamo lassù in quota ed in una zona abbastanza ventosa.


Il locale è carino, ben curato ed anche con bagni dove non manca nulla e che noi appreziamo più di un “picio” al sugo.


Abbiamo assaggiato, dopo una bruschetta da “attesa”…, una ribollita piacevole (a metà), i Pici all’aglione, anche questi a metá tra noi, ottimi, al dente ed artigianali, poi filetti di chianina tagliati a “straccetti” e ben spadellati con un buon intingolo, con pomodorini e radicchio rosso, infine dolci fatti in casa semplici e sani.


Ottimo come sempre il vino del Palazzo ed un bianco vergine davvero gradevole e fresco… tanto il palloncino in bici non ce lo fanno di sicuro….


Insomma una “sosta” consigliata in una zona fantastica dove per noi ha prevalso Gargonza e la Badia a Ruoti…. col sole di oggi bellissime!!

 

Ci va andato alla Scuderia, si sta bene parecchio !

 

 

43952720_10216754527044434_5055795927575429120_n43952735_10216754529604498_7420582492433809408_n43952801_10216754526364417_2963678668628426752_n43952865_10216754526444419_3482748255446499328_n44023454_10216754727889455_843912012252577792_n44027544_10216754528204463_5232125543624736768_n44061641_10216754525604398_6183345466931937280_n44062982_10216754530484520_7496908420675534848_n44065332_10216754526964432_6981260763151204352_n44067619_10216754525684400_1166919683492806656_n44067992_10216754527524446_1538597696498040832_n44070700_10216754527604448_2256291417468960768_n44081546_10216754528124461_738141012295155712_n44101677_10216754727289440_5076239349134131200_n

43878481_10216754530404518_2356599343579922432_n

 

Annunci

Vacanze napoletane: risotto al radicchio rosso carciofi e stracchino

img_5817-1

 

 

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

 

 

Visto che il nostro viaggio è di fantasia, torniamo in Veneto a preparare questo squisito risotto un po’ rivisitato con gli avanzi del frigo ma eccezionalmente buono !

Simmo a Napoli paisà…o quasi !

RISOTTO AL RADICCHIO ROSSO CON CARCIOFI E STRACCHINO

 

 

Vai al Bog Paradise Kitchen.. Le novelle culinarie di Titti…clicca quì….

 

 

 

 

Tiramisù toscano con cantucci e vin santo

d54fdaee-2c09-4694-99e4-03ef87d63d91

 

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

 

 

 

Un tiramisù stellato, profumato di vin santo e croccante di cantucci, da gustare nel cuore di Firenze o da preparare in casa con la ricetta dello chef Peter Brunel

Sicuramente è uno tra i dolci più amati, conosciuti e diffusi in Italia. Ma non solo. Il tiramisù, come tutti i grandi classici, è anche tra i dessert più spesso “riletti”: modifiche, innovazioni, ritocchi, aggiunte legate al gusto, alla stagione, alle mode… si possono assaggiare tiramisù alle fragole o all’ananas, senza caffè o senza cacao, con guarnizioni esotiche o con tocchi glamour.

La ricetta dello chef Peter Brunel

Interessante e golosa è senz’altro questa variante proposta da Peter Brunel, executive chef della Lungarno Collection, una stella Michelin.

 

Vai all’articolo, clicca quì sopra…………………..

 

 

OGGI cuciniamoci gli sgomberi !!!!

Grilled mackerel on blue plate

 

 

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare bene

 

Un pesce poco conosciuto e utilizzato, fonte però di un importante quantitativo di nutrienti sani, tra cui i famosi grassi polinsaturi omega 3. Impariamo a lavorarlo e portarlo in tavola?

È uno dei pesci meno valutati in assoluto, e questo è davvero un peccato perché lo sgombro è una fonte incredibile di grassi buoni, i famosi omega 3, indispensabili per tenere lontane le malattie cardiovascolari. E poi hacarni sode e saporite e si cucina in tanti modi facili e veloci. Li scopriamo insieme?

Non solo pesce, gli alimenti più ricchi di omega 3

 

 

Vai all’articolo, clicca qui’ !!!!!

Ristorante Pizzeria Buon Riposo- Arezzo

r3

 

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

 

 

Località Buon Riposo 14 (7,12 km)
52100 Arezzo
Highlights info row image
0575 364191
Highlights info row image
r10
Proposto da

Salve,ieri sera sono ritornata in un ristorante dove non andavo da una ventina d’anni…devo dire siamo rimasti piacevolmente sorpresi!!!

 
RISTORANTE PIZZERIA BUONRIPOSO
Eravamo in 8 persone,abbiamo preso all incirca tutti 1 antipasto,1pizza,1 dolce,1 birra ,1 caffè.. la spesa è stata di 24 euro a persona
(Prezzo medio)
Il servizio è stato buono,come buoni antipasti,la pizza é del tipo sottilissima ma ben farcita,dolci buoni..


Comunque allego foto piatti e scontrino così sarà tutto più chiaro.

Buonadomenica

 

 

 

rr1r2r3r4r5r6r7r8r9r11r12r13r14r15r16

Armonya e Gusto – Sant’Anastasio-Olmo- Arezzo

a41

pa13 Patrizio Gabutti per Mangiare bene

 

 

 

località Sant’Anastasio 16
52100 Arezzo
Highlights info row image
340 717 9584
Highlights info row image

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Proposta di
Gabutti Patrizio

Armonya e Gusto ad Arezzo Sant’Anastasio- Olmo !
Abbiamo scoperto per voi qualche cosa di molto particolare.
Monica Formelli, è la titolare di una ditta che ha come principale attività il Catering in ogni sua forma, da essere servito e/o preparato al vostro domicilio, o in un luogo da scegliere e decidere, oppure servito anche nella loro bella casa di campagna.
Monica è bravissima, con un gran senso estetico ed artistico, sa utilizzare frutta, verdura ed altro per realizzare delle vere e proprie decorazioni, guarniture o presentazioni per impiattamenti, davvero originali e che propone in cene private, riunioni, buffet per cerimonie ed eventi, con grande successo.
Insomma, per esempio, nella sua casa potrá organizzare per voi una cena o un pranzo in un bell’ambiente ben dotato all’interno ed in giardino per l’estate, dando sfoggio della sua abilità di chef e del suo gusto e capacità nelle preparazioni.
Cene da 7/8 persone e fino a 15/ 30 e piu’ persone in estate.
Se volete fare una gran figura, chiamate Monica e troverete un’infinità di proposte, che mediamente costano circa 30/35€ a persona comprensive di vini, dal benvenuto, al brindisino finale.
Tutto viene preparato minuziosamente e Monica farà anche in modo che non ci siano tempi d’attesa antipatici.
Insomma un gran talento e lascio a voi ed all’attenzione di chi legge, sia le foto della nostra cena, sia altre foto prese dalla sua pagina FB.
Traspare in lei ed il marito che assiste ( loro abitano il sopra della colonica), il desiderio di fare bene e poiché i complimenti si sprecano , anche loro trovano le risorse per lavorare divertendosi.
Sala da pranzo molto scenografica, accessori sulla tavola e mise en place particolari ed anche sobri ed eleganti.
La tavola sembra preparata con tanti fiori, poi avvicinandosi si comprende che le rose sono piccoli panini oppure grandi fragole 🍓 oppure i tulipani 🌷, ma non sono altro che pomodorini ripieni.
Meglio è guardare le foto, con riserva di fotografare gli esterni nel giardino molto belli e ben curati.
Siamo a vostra disposizione per chiarimenti, come Monica, molto affabile e cortese.
Queste cene in case private incominciano a piacerci parecchio e con gli amici presenti alla cena ( eravamo 10), abbiamo detto che “ci va tornato”…. e con gran piacere.
Ricordate, Monica è un talento e rimarrete molto sorpresi…

 

  • Monica Formelli Grazie a Patrizio e Isabella ❤️
  • Morena Berneschi Stare in compagnia degli amici, in un ambiente riservato che ti fa sentire come a casa propria e gustando tanti piatti curiosi e squisiti, è stato davvero chiudere la settimana in bellezza 🙂
    Si, concordo. Ci va proprio tornato!!! 😃
  • Alessia Pierdonati Mai un nome fu più azzeccato: “Armonya e gusto”!
    Organizzo le tappe importanti da voi e le serate in “armonia” con gli amici sempre da voi!
    È sempre un gran successo! 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

 

aa1a2a4a5a6a7a8a9a10a11a12a13

VisualFood,vedere altro nelle cose, nel cibo. Creare delle storie e delle combinazioni di sapori e colori ma con il principale scopo di mangiarle tutte! È un nuovo modo di concepire l’allestimento dei piatti che coniuga estetica e funzionalità. Grazie ad un insieme di tecniche, il VisualFood fa sì che gli alimenti subiscano una metamorfosi e si trasformino in piccole opere d’arte in grado di procurare un piacere estetico pur lasciando inalterata la sostanza della materia e quindi la funzione e il valore dei cibi. Il VisualFood è una vera e propria disciplina, che coinvolge tutti i sensi: cattura lo sguardo con forme allettanti, conquista l’olfatto con intensi profumi, stuzzica l’udito con cibi freschi e croccanti, appaga il tatto con piacevoli manipolazioni . Insomma tutto in armonia! E’ una disciplina accessibile, alla portata di tutti. Una volta apprese le tecniche è facilmente riproducibile da chiunque;
 non richiede abilità particolari, né conoscenze propedeutiche; è economica, perché non richiede ingredienti pregiati e attrezzature costose. Se avrete voglia di imparare qualche tecnica per abbellire le vostre tavole, stupire i vostri ospiti, sarò felice di potervi aiutare.

Vi aspetto!

10405357_690820357726979_4994759370076321047_n-1
a14a15a16a17
a18a19a20a21a22a23a24a25a26a27a28a29
a30

 

Sono nata in una famiglia dove ci piace mangiar bene e con la mamma che è una cuoca sopraffina, non poteva essere altrimenti!

Ho sempre spadellato fin da ragazzina, ma il vero amore è sbocciato solo da qualche anno.

A casa sperimento le mie ricette. Chiamo la famiglia e gli amici per l’assaggio “obbligato” . E se è ok, è fatta! Pronta per essere condivisa con toute le monde!

 

Qualche corso amatoriale, un diploma di Assaggiatore Onaf – Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi, una qualifica di Visualfooddist e un corso per Cuoco professionista.  Poi la Passione con la P maiuscola mi ha travolta ed è qui che è arrivato ArMonya e Gusto.

 

Musica e Cibo . Armonia . Componimenti di colori, odori, profumi e consistenze. Le note in ogni piatto. Non è forse musica anche questa?

Monica
a42

 

Osteria del Pescatore – Passignano sul Trasimeno PG

p

 

 

 

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

 

 

 

 

Osteria del Pescatore, via San Bernardino 5 Passignano sul Trasimeno.

http://www.delpescatore.com/ita/ristorante.html

075 8296063

 

Proposto da

Salve, è da molto che non scrivo, non mangio molto fuori ultimamente e quelle poche volte non sono state affatto degne di nota. Ma ieri 8 marzo 2019 cercando un posticino “a casaccio” in cui gustare del buon pesce di lago, ho/abbiamo fatto una piacevole scoperta a Passignano sul Trasimeno e non potevo non raccontarvela!

Il locale si chiama “Trattoria del Pescatore” e si trova nel centro storico, parte in basso proprio sotto la torre in un crocevia di vicoli pittoreschi pieni di norcinerie che già mi immagino vivi e colorati durante l’estate!

Parcheggiata l’auto di fronte al palazzo comunale ci siamo ritrovati a questo locale tipico solo dopo pochi metri. Visionati i menù e i prezzi esposti all’esterno siamo entrati senza indugi ritrovandoci in un ambiente rustico e accogliente.

Tovaglie a quadri, mille oggetti vintage, vecchie foto di famiglia, bottiglie di vino, liquori anni ’70 e ceramiche appese in quello che una volta era un antico frantoio. Io adoro i posti così, pieni di storia, anche se la moda del momento sembra non apprezzarli affatto.

Ordiniamo un antipastissimo, (Rotolo di capitone marinato, bruschetta al persico, patata al forno ripiena di carpa, insalata di tinca affumicata e crocchette di carpa sono alcuni dei gustosi stuzzichini che vi potrete trovare) costo 15 euro, lo degustiamo in due in un tripudio di sapori per iniziare alla grande!

Poi un tris di primi per me, raviolini, tagliolini e gnocchi, tutto a base e ripieno pesce, anche questi condivisi in parte, costo 13 euro.

infine filetti di persico alla brace per mia moglie, 12 euro. E per chiudere un dolce mimosa a 3.50 euro. il tutto con 1/2 litro di grechetto, acqua naturale, e due caffé (offerti dal proprietario, il simpatico Carlo ex DJ di discoteca in valdichiana con il quale ho scoperto di avere amicizie in comune!).

Coperto 2.50 a persona e servizio impeccabile, in due abbiamo fatto sporcare un numero imprecisato di piatti per assaggiare tutto!

Che dire di più, ci va tornato e pure in Vespa!! E aggiungo che da menù e con gli occhi ho visto passare anche cibi di terra che promettevano molto, molto bene! Totale 55 euro.

No wi-fi, no connessione, i muri in pietra larghissimi isolano dal web! Se fate il tonfo hanno pure le camere, la toilette è esterna, perfetta, pulita e accessibile a tutti.

 

Osteria del Pescatore, via San Bernardino 5 Passignano sul Trasimeno. 075 8296063

 

 

 

°°°°°°°°°

Ho trovato questa interessante recensione quà sotto, nel web,  di uno straniero che viene spesso in italia ed a Passignano. Fatene l’usa che volete.

 

Assai Emblematica..

 

 

Dal tuo saluto iniziale dal proprietario Carlo (o altro personale meraviglioso) , per il vostro ultimo sorso di limoncello, vi godrete questo gioiello a Passignano sul Trasimeno. Abbiamo mangiato qui per anni, e ogni volta è come ritornare a casa, spesso salutato con abbracci e riconoscimento dopo essere lontano per quanto un anno! Il cibo è meraviglioso, il pesce squisito. Branzino cotto in pergamena, pesci persico, ecc. , È ottimo (chiedete raccomandazione di pesce del giorno e non rimarrete delusi). Dopo pochi corsi, hanno un affogato per dessert, quindi un espresso (se avete bisogno di più caffeina) , o semplicemente passare direttamente al limoncello (che probabilmente sarà on the house se avete ha stabilito un rapporto con il personale) . Prendete il vostro tempo e godetevi un pranzo o una cena meravigliosa. Raccomando prenotazione per la cena o in qualsiasi momento di domenica. Non perdete tempo con i ristoranti sulla strada del lago, andate subito un piccolo blocco oltre a questo! Nel corso di una visita di una settimana (di solito durante Trasimeno Music Festival), che abbiamo mangiato almeno due o tre volte!

 

 

 

p20

p21

p1p2p3p4p5p6p7p8p9p10p11p12p13p14p15p16p17p18p19p22