Archivi categoria: Bibbiena

Tirabusciò – Bibbiena

Non capita spesso di andare nel Borgo di Bibbiena in casentino, per capirsi, proprio nel centro storico, che è delizioso !

Ecco, in mezzo a quelle viuzze, proprio sul cucuzzolo, c’è un piccolo e delizioso ristorante che si chiama “Tirabusciò “..si, il cavatappi ! Un francesismo simpatico ed emblematico, visto che il Tirabuscò.. ha una cantina degna di questo nome, fornitissima.
Ambiente piccolissimo e confidenziale, che mette a proprio agio chi si presenta, ricevuto con la dolcezza e gentilezza tipica dei casentinesi. Sobrio e con la giusta raffinatezza lo chef con la moglie, propongono piatti degni del locale, ben impiattati, legati anche al territorio, con gusti equilibrati e ben mixati. Una bella scelta dove non potevano mancare il ravioli con le patate rosse di Cetica, con sugo classico di carne cucinato in modo perfetto e tradizionale.
Il servizio e’ accurato e ci si sente sempre seguiti e coccolati.
Le foto dimostrano la varietà di scelta.
Un ristorante dove si sta tranquilli e lontani anni luce dal chiasso tipico di locali piu’ ampi..Abbiamo potuto chiacchierare senza problemi in una tavola da otto persone e questa è di per se una rarità !
Abbiamo preso antipasti e primi di qualità, un primo per ognuno, dolci preparati con passione, con un vino di livello( rosso di Cortona ) a 24€…( provate gli gnocchi al baccalà su letto di Topinambur, meglio dei carciofi)..
Abbiamo speso 31€ a testa e ne siamo rimasti soddisfatti.
Il proprietario simpaticissimo ci ha offerto un Asti spumantino dolce, poco noto a suo dire, ma gradevolissimo, per ringraziare il nostro Gruppo di FB ed abbiamo brindato alla sua salute ed alla sua simpatia, oltre al rituale brindisino agli ..invidiosi !
Ci va tornato…. quanto prima, per assaggiare anche i secondi…
(un ringraziamento a luisa per l’indicazione del ristorante)..

LINK AL SITO

Via Scoti, 12, Bibbiena Arezzo

0575 595474
tir ti t1 t tirabus tirabu tirab tira t3t18 t4 t16 t14 t13 t11 t10 t9 t8 t7 t6 t5