Archivi categoria: Patrizio Gabutti

POMODOROROSSO- VIA ROMANA 161 AREZZO

65003784_10218589323033187_6094508831532908544_n

 

 

 

64645427_10218589315673003_873963258472562688_n

 

 

 

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare bene

 

proposta di

POMODORO ROSSO in Arezzo via Romana, adiacente al Vestri.

Avevamo sentito in giro parlare molto bene di questo ristorante Pizzeria nuova gestione e innamorati come siamo della cucina napoletana e del carattere napoletano, con Isabella ci siamo meravigliati 😳 che ancora nessuno non ne aveva parlato nel nostro gruppo.
Dunque siamo finalmente andati personalmente a vedere ed abbiamo fatto molto bene, visto che quello che abbiamo scoperto per il gruppo, ne valeva assolutamente la pena !!!!
Dai primi contatti, appena visti, con Domenico il pizzaiolo e titolare e con Salvatore anche lui ottimo chef, abbiamo subito compreso che loro avevano un interesse particolare per la “qualita’ “ ed anche avevano la giusta e naturale ambizione di proporre piatti della tradizione partenopea.
Tutto questo era molto interessante per fare concentrare l’attenzione su una novità sorta da poco nella nostra città ed era una piacevole novità.
Il locale si presenta assai semplice e poco ricercato, il menù in apparenza scarno ed essenziale, ma i prezzi non sono prezzi bassi e stracciati, ma sono prezzi diciamo…normali e mai troppo bassi.

Da questo, abbiamo subito capito che loro non potevano che proporre cibo di buona qualitá e anche buon pesce . Così è in effetti è poi risultato !!!
Abbiamo ordinato un “Cuoppo”che abbiamo mangiato in due…, con ottime zeppoline, un arancino, ovvero e pall e riso….con riso gallo ..macinato di carne toscana e piselli …, frittata di maccheroni … con besciamella fatta in casa…cotto.. piselli ed infine, crocché di patate rosse..cuore di mozzarella.. parmigiano e tuorlo d’uovo…
È stato come fare una passeggiata a “Spacca Napoli “…!!!
Una Pizza davvero fenomenale quella per isabella, con pasta lievitata 36 ore ..pesto di rucola fatto in casa..mozzarella di bufala… pomodorini confit fatti da Salvatore, anche con zucchero di canna, origano e aglio, sale e pepe , caramellati al forno …
Isabella stava per svenire per la bonta’ ed il profumo.
Mentre si mangiava sentivamo una cliente nel tavolo vicino che diceva : io la pizza vengo a mangiarla solo quá, da quando sono arrivati!!!
La signora peraltro era del nostro gruppo e ci aveva anche riconosciuto…
Infine il pezzo forte, realizzato da Salvatore , erano delle “ linguine “ speciali, ben presentate, ben mantecate, con un accenno di ottimo pesto ed un trito di gamberoni e poi, infine, tre grossi gamberoni scottati nel soffritto ed infilati tra le linguine, naturalmente al dente.

Superlative, un piatto semplice, ma buonissimo!
Storditi 🥴 da cotanti gusti ed inebriati dai profumi ed anche da una birra media Poretti, dopo due sbuffetti, volevamo terminare, ma abbiamo sentito che i dolci erano realizzati tutti da loro, così abbiamo “attaccato” una pastiera, appunto fatta da loro, che pareva una musica 🎶 di tarantella!!!
Totale 41 € per tutti e due e come inebetiti dalla sorpresa generale di una qualita’ superiore, appena abbiamo sussurrato: “ ci va tornato “……
Riferiamo dunque con soddisfazione 😀 al nostro Gruppo.. in attesa di conferme da chi giá ci è stato o ci andrá!!!!
Fateci sapere se ci siete stati bene come noi.
Prenotate per tempo, perché l’hanno gia scoperto !!!!

 

 

ps Questa è una nuova gestione da non confondere con altra precedente che ha dato problemi….

 

 

64492021_10218589311512899_9154138907799977984_n

 

 

64674393_10218589322753180_2034329801124216832_n

 

64691065_10218589323513199_2597384826625458176_n

 

64726727_10218589311792906_1655676065445576704_n

 

64740157_10218589314992986_1383953138398003200_n

 

64828607_10218589320473123_8486828249882558464_n

 

64893848_10218589320953135_5294407457089519616_n

 

 

64945873_10218589310952885_6196670182060982272_n

 

64955648_10218589314552975_9070630694727712768_n

 

64990235_10218589310392871_7006349397998960640_n

 

 

64992847_10218589319113089_8205017952190201856_n

 

65003784_10218589323033187_6094508831532908544_n

 

 

65012398_10218589317273043_7882078141433249792_n

 

65027797_10218589314192966_4189161743030681600_n

 

65047258_10218589317873058_8531530608801742848_n

 

65076525_10218589317033037_908309098326392832_n

 

65077803_10218589311232892_2976579397470912512_n

 

65101337_10218589323273193_2063710242172043264_n

 

 

65180266_10218589317593051_7580004003354771456_n

 

 

65208224_10218589323833207_4833159236861034496_n

 

65385164_10218589321113139_7837155223058513920_n

 

65585195_10218589310672878_8095305117147856896_n

 

65831325_10218679875456941_5585986898414796800_n

 

 

64726727_10218589311792906_1655676065445576704_n.jpg

Annunci

238 Fish & Wine – Arezzo

64815126_689895994756897_5613767189266956288_n

 

 

pa13 Patrizio Gabutti per Mangiare bene

 

indirizzoVia Arno, 4c, 52100 Arezzo AR

Orari

mercoledì 11–15, 18–23
giovedì 11–15, 18–23
venerdì 18–23
sabato 18–23
domenica 11–15, 18–23
lunedì Chiuso
martedì 12–15, 18–23
Proposto da

 

Era davvero tanto tempo che si voleva fare una visita in questo bel ristorante, piccolo, ma assai gradevole.

Ed abbiamo fatto molto bene, perché ci eravamo fatti un’idea dalle voci che circolavano, che sinceramente non abbiamo assolutamente riscontrato.
Ma andiamo in ordine, prima cosa da dire è che il ristorante non è come si pensava un locale chic, ma un ristorante assolutamente normale, gestito da due coniugi normali e simpatici, che hanno voluto portare in un locale ad hoc la loro esperienza nel campo del pesce, settore in cui hanno sempre operato come due dei gestori della pescheria famosissima di piazza sant’agostino nelle logge del pesce poi sfrattati dal Comune dopo la ristrutturazione dei locali da destinare a Informagiovani.
Da allora Patrizia e Massimo si sono dedicati allo Street food in cui, con idonei furgoncini ( vere e proprie cucine mobili), si sono specializzati in fritture di pesce in mezza italia, serviti anche in cartocci o cuoppi !!!
Quindi grande esperienza col pesce ed in particolare con la frittura.
Hanno portato tutte le loro specialità ed altro ancora in uno “street food”…. a sedere.
Si, proprio cosi.
Locale piccolo, con cucina espressa, a vista ed all’ingresso, niente di pronto e solo pesce disponibile. Quello che i loro fornitori gli portano fresco sia dal tirreno che dall’adriatico .

Poi nel giardino esterno il furgoncino 🚛 dove ora fanno feste, eventi, aperitivi e dove ancora cucinano e lo utilizzano all’aperto.
Molto carino e divertente, si mangia anche all’aperto, intorno al furgoncino !
Pesce di primissima qualità che varia in continuazione in base al pescato. Nulla viene preparato prima, come detto, tutto al monento!!

 

Interessantissimo il pranzo o “pausa pranzo”, inteso come proposta promozionale, visti i buonissimi prezzi, per chi ha fretta o vuole assaggiare cose di livello in un ambiente carino e confortevole e spendere poco.
Un esempio ?

Noi oggi a pranzo con 15.00€ a testa abbiamo scelto due portate ( primo…o paccheri ai pomodorini ed acciughe freschissime o spaghetti ai capperi Pomodorini e acciuga , per secondo spiedino di gamberi e seppie o fish end chips) acqua e caffè compresi.
Tutto superlativo, ma inutile girare intorno, il fritto è il loro piatto piu’ conosciuti e fortissimo, che non si può non prendere. Si poteva scegliere anche solo una portata ed il prezzo sarebbe sceso ad 8.00€…
Dunque a noi é parso un posto da frequentare, anche perché dopo aver mangiato bene, Patrizia e Massimo si soffermano, se possono…, piacevolmente… a chiaccherare con voi…

I prezzi ?
Sono prezzi nel menu assolutamente normali prezzi per buon pesce appena pescato!!!
E tutto si “muove” quindi attorno ai vini che mediamente costano più del pesce , ovunque….!
Abbiamo deciso con isabella che al Fish & wine ci va andato, sciolti e tranquilli, magari prendendo prima un po’ di confidenza scegliendo una pausa pranzo !!
Fatevi il conto dal menù, noi menu’ pranzo, 30€ per tutti i due ed abbiamo goduto tantissimo!
Ci hanno offerto anche un bicchiere di vino, essendo la prima visita…
Ps
Abituati al take awai potrete chiedere tutto anche da “asporto”, naturalmente con prenotazione!!!
Ci va’ ritornato !!

 

 

Vai ad altra proposta…..clikka quì….

 

48891713_586551481758016_173738071437606912_n

 

51260248_605848959828268_4248012815144583168_n

 

51421953_609622829450881_6760162241959428096_n

 

61040700_663302277416269_3264195417205637120_n

 

 

61903836_672404019839428_1738042564541415424_n

 

 

64815126_689895994756897_5613767189266956288_n

 

66139902_10218723891517315_4104757672794914816_n

 

66141792_10218723892077329_8715125943716282368_n

 

 

66169410_10218723883997127_2286422661749800960_n

 

 

66172062_10218723890797297_4738118619987181568_n

 

66184364_10218723878676994_8813559516034498560_n

 

 

66208951_10218723885557166_2172650008870912000_n

 

 

66215733_10218723891717320_418289364628406272_n

 

66222037_10218723883237108_7040864304945430528_n

 

66226735_10218723885117155_1593264817630609408_n

 

 

66259994_10218723882277084_306264978187354112_n (1)

 

 

66259994_10218723882277084_306264978187354112_n

 

66274711_10218723891277309_6280541418654007296_n

 

66367092_10218723892477339_5857529737483649024_n

 

66387395_10218723891037303_5586964660604633088_n

 

66388991_10218723879317010_5110293938665684992_n

 

66406887_10218723881837073_2230666336910966784_n

 

66421962_10218723891997327_876482815137415168_n

 

66456833_10218723885837173_3338377357902741504_n

 

66489075_10218723883517115_6142423671370678272_n

 

 

66499129_10218723884677144_2901279025815093248_n

 

66526791_10218723884397137_6901938927716794368_n

 

66659572_10218723882717095_7459412041921462272_n

 

 

45124860_557679314645233_6729518672504684544_n

 

46359865_565396610540170_8170396813522632704_n

 

 

SENZA TEMPO – Monterchi (AR)

st3

 

 

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

 

Ristorante SENZA TEMPO..

Località Monterchi(AR)

in via dell’ospedale 16. accanto alla Madonna del Parto

 

Tel 057570756

 

Stasera per la prima volta con il mio compagno siamo stati a cena al ristorante SENZA TEMPO.. Località Monterchi(AR) in via dell’ospedale 16.
Il locale,tranquillissimo,vanta di uno Chef eccezionale che unisce bellezza,bontà,qualità e quantità ad ogni suo piatto.. e anche la cameriera è gentilissima.
Noi eravamo in 2,abbiamo preso un antipasto misco toscano,un tagliolino agli asparagi,un raviolo ripieno alla burrata,una mousse di cioccolato bianco,2 calici di vino rosso,2 bottiglie di acqua e 2 caffè.. 54 euro.
Tutto superlativo.
E dopo cena abbiamo approfittato per farci una bella passeggiata digestiva nel bellissimo centro storico proprio adiacente al ristorante.
Vi lascio anche il numero di telefono per eventuali prenotazioni.. 0575/70756.. Sperando sia di vostro gradimento 😊

 

 

” Senza Tempo ” e’ il nome del ristorante dove ci hanno portato a mangiare, per un pranzo di lavoro, nostri clienti. Abbiamo gradito tantissimo!
Sarò un po’ carente di notizie, perché essendo impegnati in questioni lavorative, non ci siamo dedicati, come in genere accade, a tutte le notizie e curiosità , che in genere ci servono.
Il ristorante, molto simpatico, é a Monterchi, in centro, accanto, anzi adiacente, all’ingresso dove é sistemata la madonna del parto.
Giovani brillanti si dedicano alla sala ed al vino il primo ed un altrettanto giovane chef prepara succulenti piatti, molto ben fatti, con un interessante menù, fatto di pasta fatta in casa, sughi di chianina, ravioli ed altra pasta ripiena con tartufo doc !!
Davvero bravi e simpatici i giovani, molto bravi e che tirano fuori dal cilindro ottimi piatti. Ottima la carne di fassona, ben cotta, saporita e succulenta…
Secondo noi un locale dove ci va tornato… ci torneremo presto per completare le notizie che mancano (menù e prezzi, pensiamo buoni).
Ci sembra che ci sia un rapporto… con il più noto, la vecchia pieve, dopo monterchi, lungo la statale per città di castello.
Intanto guardate queste foto..

Tel 057570756

 

 

 

st39

 

st40

st    st0  st1  st2  st3 st4st5st6  st7 st8   st9  st12 st13  st21 st23 st24st25 st26  st31 st32 st33 st34 st35 st36 st37  st38  st39

TAVERNA dei Peccati- Arezzo

p4

 

 

 

Cell. 3493734357

Chiuso lunedi

ed a pranzo aperto solo da giovedi a domenica compresi.

Via Oberdan 61 AREZZO

 

 

 

pa13 Patrizio Gabutti per Mangiare bene

 

 

Vorrei segnalare un nuovo locale davvero favoloso ad Arezzo. La “taverna dei peccati ” in via Oberdan.
Il locale è molto molto carino e gestito da 2 giovani molto preparati (diplomati Alma) di origine del Friuli Venezia Giulia.
Offrono specialità della loro terra(come il Frico) ma anche toscane (abitano in provincia da molto)e per finire anche un’ ottima pizza.
La cucina offre primi piatti deliziosi,una selezione di carni eccellenti e tutte le porzioni sono davvero abbondanti.


La proprietaria è una pasticcera incredibile ed i dolci sono qualcosa si strepitoso.
I dolci sono 7 come i sette peccati(da li il nome al locale)


Il conto è molto molto onesto.


Una visita la meritano davvero.

Ps allego foto dell entrata e foto di uno dei loro dolci.

 

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Proposta da

 

Alla “Taverna dei Peccati”, ci avevano segnalato che, recentemente, due giovani, lei Giada, Friulana, lui Riccardo, Veneto, che da tempo ormai hanno frequentato tutti e due i nostri ristoranti e conoscono dunque bene anche la nostra cucina tipica. Si diceva appunto che aveva aperto, anzi ri-aperto in via Oberdan 61, un locale che nel tempo aveva visto la presenza in quei tavoli di tanti aretini. Ricordate che a fianco aveva anche una chiesa sconsacrata… ora fuori (per adesso..) dall‘attività… Infatti il locale era il refettorio di un Convento risalente al 1300…
I due Titolari hanno anche “frequentato” locali in odore di stella Michelin, lei Pasticcera, qualche anno fa ha anche frequentato l’ALMA, la scuola di Gualtiero Marchesi, di recente scomparso.
Ma i due hanno decisamente “Virato”, con uno stile più da “trattoria”, anche con pizze ( anche da asporto) di ottimo livello, dove si possa avere  una cucina ricercata,  anche con richiami a quella Friulana e Veneta, ma soprattutto con l’utilizzo di carni tipiche delle nostre zone ed anche altre di pregio o particolari, come la carne di Canguro, Angus americano, angus scozzese e angus irlandese.
LA PASTA TUTTA FATTA A MANO REMEMBER !!!!!!!
Cell. 3493734357
di loro si legge…
“Descrizione: Il centro storico di Arezzo si arricchisce di una nuovissima idea di ristorazione: La Taverna dei Peccati. Questa nasce dalla passione di Riccardo, chef con esperienza decennale nel mondo della ristorazione e Giada, pasticcera diplomata alla scuola di Gualtiero Marchesi e unisce le tipicità della cucina Friulana e Veneta alle specialità Toscane. Il locale ha uno stile fantasy che ricorda il periodo medievale e dove continuamente si mischiano il sacro e il profano, così come mistiche sono le origini della struttura che nel 1300 era la Locanda del Convento. Sarete coccolati e accompagnati verso una nuova esperienza di sapori con piatti fuori dal comune. Angus americano, angus scozzese e angus irlandese, chianina e carne di canguro sono accompagnate da 23 specialità di birre artigianali e 5 alla spina tra tedesche e belga. Possibilità anche di battuta di carne cruda (tartara).”
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Insomma c’è da stare bene, perchè oltre il cibo, si fa molta “accoglienza” ed essere assistiti e coccolati come si fa in questo locale fa sempre molto piacere,
Ho preferito mettere il menu in evidenza con i prezzi, così si comprende meglio ciò che si dice, sul genere e lo stile. Non dimenticate che Giada è Pasticcera e che i peccati sono quelli di gola. Infatti i 7 peccati sono i sette dolci che Giada propone alternativamente…e fino a 7 !!!!!!! Come i peccati..
Ho mangiato Tartare scoltellata, di filetto di Chianina eccellente ed isabella ha valutato molto buona la pizza, molto lievitata e leggera.Formaggio alla piastra Friulano con cappella di fungo…. Peccati di gola super !!!!! Ottima la birra.
I gestori hanno aperto da poco ed avranno bisogno dei suggerimenti di tutti noi ( in PVT ) e di altre conferme un po’ su tutto il menu !
Giada e Riccardo, siete simpatici ed affabili, il nostro gruppo fa sempre il tifo per i nuovi locali e soprattutto per i giovani..!!!! anche a voi, in bocca al lupo ! Ci va andato….

 

 

 

 

p01

 

 

p1

 

 

 

p2

 

 

p03

 

 

p3

 

 

p04

 

 

p4

 

 

p05

 

 

p5

 

 

p06

 

 

p07

 

 

p7

 

 

p8

 

 

p09

 

 

p81

 

 

p82

 

 

p83

 

 

p85

 

 

p86

 

p87

 

 

p88

 

 

p00

 

 

p89

 

p90

 

p91

 

p92

 

p93

 

 

p99

 

 

64448963_403520630251091_8604977117953785856_n

 

 

Coltello, cucchiaio e forchetta: le posate nella storia.

 

posate-1060x600

 

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare bene

 

 

Coltello, cucchiaio e forchetta, utensili a noi comunissimi, ma che non sempre sono esistiti sulle nostre tavole.

Bartolomeo Scappi, Opera dell’arte del cucinare, Michele Tramezzino, Venezia, 1570.

Le posate, utensili che servono per apparecchiare la tavola, servire e portare i cibi alla bocca, comprendono numerosissimi pezzi, come i vari tipi di cucchiaini, le posate per il pesce, per i dolci, le molle per lo zucchero, per il ghiaccio, per il gelato, per l’insalata, e moltissime altre.

Per un’approssimativa storia delle posate, consideriamo i tre pezzi principali: coltello, cucchiaio e forchetta.

 

Clicca quì e vai all’articolo……..

 

posate2-1160x653

La Scuderia- Ristorante Bar -Palazzolo- Monte San Savino Ar

44027544_10216754528204463_5232125543624736768_n

 

com10Patrizio Gabutti  per Mangiare bene

 

 

Ristorante bar La Scuderia a Palazzolo di Monte San Savino

 

tel 0575 847014
Questo è un ristorante nel “valico” di una salita famosissima per i motociclisti, ed amanti della bicicletta ed appassionati del panorama toscano, che dal Monte Sansavino , porta alla colonna del grillo.

Lungo questa strada bellissima con ogni mezzo, si trova di fronte ad una chiesa questo piccolo locale con giardino sul retro che esprime un’ottima cucina toscana, fatta di carni buonissime, ribollite, sughi di cinghiale e funghi fatti in tutti i modi.


Il tutto ben presentato con cura particolare e cucinato con originalita’. I prezzi li vedete tutti e ci sembrano assai onesti e mai esagerati.


Madre e figlia gentilissime e simpatiche ci hanno ben assistito dopo aver salito il “castagno” dalla vald’Ambra, eravamo un po’ affaticati ed anche infreddoliti, perché siamo lassù in quota ed in una zona abbastanza ventosa.


Il locale è carino, ben curato ed anche con bagni dove non manca nulla e che noi appreziamo più di un “picio” al sugo.


Abbiamo assaggiato, dopo una bruschetta da “attesa”…, una ribollita piacevole (a metà), i Pici all’aglione, anche questi a metá tra noi, ottimi, al dente ed artigianali, poi filetti di chianina tagliati a “straccetti” e ben spadellati con un buon intingolo, con pomodorini e radicchio rosso, infine dolci fatti in casa semplici e sani.


Ottimo come sempre il vino del Palazzo ed un bianco vergine davvero gradevole e fresco… tanto il palloncino in bici non ce lo fanno di sicuro….


Insomma una “sosta” consigliata in una zona fantastica dove per noi ha prevalso Gargonza e la Badia a Ruoti…. col sole di oggi bellissime!!

 

Ci va andato alla Scuderia, si sta bene parecchio !

 

 

43952720_10216754527044434_5055795927575429120_n43952735_10216754529604498_7420582492433809408_n43952801_10216754526364417_2963678668628426752_n43952865_10216754526444419_3482748255446499328_n44023454_10216754727889455_843912012252577792_n44027544_10216754528204463_5232125543624736768_n44061641_10216754525604398_6183345466931937280_n44062982_10216754530484520_7496908420675534848_n44065332_10216754526964432_6981260763151204352_n44067619_10216754525684400_1166919683492806656_n44067992_10216754527524446_1538597696498040832_n44070700_10216754527604448_2256291417468960768_n44081546_10216754528124461_738141012295155712_n44101677_10216754727289440_5076239349134131200_n

43878481_10216754530404518_2356599343579922432_n

 

Armonya e Gusto – Sant’Anastasio-Olmo- Arezzo

a41

pa13 Patrizio Gabutti per Mangiare bene

 

 

 

località Sant’Anastasio 16
52100 Arezzo
Highlights info row image
340 717 9584
Highlights info row image

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Proposta di
Gabutti Patrizio

Armonya e Gusto ad Arezzo Sant’Anastasio- Olmo !
Abbiamo scoperto per voi qualche cosa di molto particolare.
Monica Formelli, è la titolare di una ditta che ha come principale attività il Catering in ogni sua forma, da essere servito e/o preparato al vostro domicilio, o in un luogo da scegliere e decidere, oppure servito anche nella loro bella casa di campagna.
Monica è bravissima, con un gran senso estetico ed artistico, sa utilizzare frutta, verdura ed altro per realizzare delle vere e proprie decorazioni, guarniture o presentazioni per impiattamenti, davvero originali e che propone in cene private, riunioni, buffet per cerimonie ed eventi, con grande successo.
Insomma, per esempio, nella sua casa potrá organizzare per voi una cena o un pranzo in un bell’ambiente ben dotato all’interno ed in giardino per l’estate, dando sfoggio della sua abilità di chef e del suo gusto e capacità nelle preparazioni.
Cene da 7/8 persone e fino a 15/ 30 e piu’ persone in estate.
Se volete fare una gran figura, chiamate Monica e troverete un’infinità di proposte, che mediamente costano circa 30/35€ a persona comprensive di vini, dal benvenuto, al brindisino finale.
Tutto viene preparato minuziosamente e Monica farà anche in modo che non ci siano tempi d’attesa antipatici.
Insomma un gran talento e lascio a voi ed all’attenzione di chi legge, sia le foto della nostra cena, sia altre foto prese dalla sua pagina FB.
Traspare in lei ed il marito che assiste ( loro abitano il sopra della colonica), il desiderio di fare bene e poiché i complimenti si sprecano , anche loro trovano le risorse per lavorare divertendosi.
Sala da pranzo molto scenografica, accessori sulla tavola e mise en place particolari ed anche sobri ed eleganti.
La tavola sembra preparata con tanti fiori, poi avvicinandosi si comprende che le rose sono piccoli panini oppure grandi fragole 🍓 oppure i tulipani 🌷, ma non sono altro che pomodorini ripieni.
Meglio è guardare le foto, con riserva di fotografare gli esterni nel giardino molto belli e ben curati.
Siamo a vostra disposizione per chiarimenti, come Monica, molto affabile e cortese.
Queste cene in case private incominciano a piacerci parecchio e con gli amici presenti alla cena ( eravamo 10), abbiamo detto che “ci va tornato”…. e con gran piacere.
Ricordate, Monica è un talento e rimarrete molto sorpresi…

 

  • Monica Formelli Grazie a Patrizio e Isabella ❤️
  • Morena Berneschi Stare in compagnia degli amici, in un ambiente riservato che ti fa sentire come a casa propria e gustando tanti piatti curiosi e squisiti, è stato davvero chiudere la settimana in bellezza 🙂
    Si, concordo. Ci va proprio tornato!!! 😃
  • Alessia Pierdonati Mai un nome fu più azzeccato: “Armonya e gusto”!
    Organizzo le tappe importanti da voi e le serate in “armonia” con gli amici sempre da voi!
    È sempre un gran successo! 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

 

aa1a2a4a5a6a7a8a9a10a11a12a13

VisualFood,vedere altro nelle cose, nel cibo. Creare delle storie e delle combinazioni di sapori e colori ma con il principale scopo di mangiarle tutte! È un nuovo modo di concepire l’allestimento dei piatti che coniuga estetica e funzionalità. Grazie ad un insieme di tecniche, il VisualFood fa sì che gli alimenti subiscano una metamorfosi e si trasformino in piccole opere d’arte in grado di procurare un piacere estetico pur lasciando inalterata la sostanza della materia e quindi la funzione e il valore dei cibi. Il VisualFood è una vera e propria disciplina, che coinvolge tutti i sensi: cattura lo sguardo con forme allettanti, conquista l’olfatto con intensi profumi, stuzzica l’udito con cibi freschi e croccanti, appaga il tatto con piacevoli manipolazioni . Insomma tutto in armonia! E’ una disciplina accessibile, alla portata di tutti. Una volta apprese le tecniche è facilmente riproducibile da chiunque;
 non richiede abilità particolari, né conoscenze propedeutiche; è economica, perché non richiede ingredienti pregiati e attrezzature costose. Se avrete voglia di imparare qualche tecnica per abbellire le vostre tavole, stupire i vostri ospiti, sarò felice di potervi aiutare.

Vi aspetto!

10405357_690820357726979_4994759370076321047_n-1
a14a15a16a17
a18a19a20a21a22a23a24a25a26a27a28a29
a30

 

Sono nata in una famiglia dove ci piace mangiar bene e con la mamma che è una cuoca sopraffina, non poteva essere altrimenti!

Ho sempre spadellato fin da ragazzina, ma il vero amore è sbocciato solo da qualche anno.

A casa sperimento le mie ricette. Chiamo la famiglia e gli amici per l’assaggio “obbligato” . E se è ok, è fatta! Pronta per essere condivisa con toute le monde!

 

Qualche corso amatoriale, un diploma di Assaggiatore Onaf – Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi, una qualifica di Visualfooddist e un corso per Cuoco professionista.  Poi la Passione con la P maiuscola mi ha travolta ed è qui che è arrivato ArMonya e Gusto.

 

Musica e Cibo . Armonia . Componimenti di colori, odori, profumi e consistenze. Le note in ogni piatto. Non è forse musica anche questa?

Monica
a42