Archivi categoria: Patrizio Gabutti

Coltello, cucchiaio e forchetta: le posate nella storia.

 

posate-1060x600

 

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare bene

 

 

Coltello, cucchiaio e forchetta, utensili a noi comunissimi, ma che non sempre sono esistiti sulle nostre tavole.

Bartolomeo Scappi, Opera dell’arte del cucinare, Michele Tramezzino, Venezia, 1570.

Le posate, utensili che servono per apparecchiare la tavola, servire e portare i cibi alla bocca, comprendono numerosissimi pezzi, come i vari tipi di cucchiaini, le posate per il pesce, per i dolci, le molle per lo zucchero, per il ghiaccio, per il gelato, per l’insalata, e moltissime altre.

Per un’approssimativa storia delle posate, consideriamo i tre pezzi principali: coltello, cucchiaio e forchetta.

 

Clicca quì e vai all’articolo……..

 

posate2-1160x653

Annunci

La Scuderia- Ristorante Bar -Palazzolo- Monte San Savino Ar

44027544_10216754528204463_5232125543624736768_n

 

com10Patrizio Gabutti  per Mangiare bene

 

 

Ristorante bar La Scuderia a Palazzolo di Monte San Savino

 

tel 0575 847014
Questo è un ristorante nel “valico” di una salita famosissima per i motociclisti, ed amanti della bicicletta ed appassionati del panorama toscano, che dal Monte Sansavino , porta alla colonna del grillo.

Lungo questa strada bellissima con ogni mezzo, si trova di fronte ad una chiesa questo piccolo locale con giardino sul retro che esprime un’ottima cucina toscana, fatta di carni buonissime, ribollite, sughi di cinghiale e funghi fatti in tutti i modi.


Il tutto ben presentato con cura particolare e cucinato con originalita’. I prezzi li vedete tutti e ci sembrano assai onesti e mai esagerati.


Madre e figlia gentilissime e simpatiche ci hanno ben assistito dopo aver salito il “castagno” dalla vald’Ambra, eravamo un po’ affaticati ed anche infreddoliti, perché siamo lassù in quota ed in una zona abbastanza ventosa.


Il locale è carino, ben curato ed anche con bagni dove non manca nulla e che noi appreziamo più di un “picio” al sugo.


Abbiamo assaggiato, dopo una bruschetta da “attesa”…, una ribollita piacevole (a metà), i Pici all’aglione, anche questi a metá tra noi, ottimi, al dente ed artigianali, poi filetti di chianina tagliati a “straccetti” e ben spadellati con un buon intingolo, con pomodorini e radicchio rosso, infine dolci fatti in casa semplici e sani.


Ottimo come sempre il vino del Palazzo ed un bianco vergine davvero gradevole e fresco… tanto il palloncino in bici non ce lo fanno di sicuro….


Insomma una “sosta” consigliata in una zona fantastica dove per noi ha prevalso Gargonza e la Badia a Ruoti…. col sole di oggi bellissime!!

 

Ci va andato alla Scuderia, si sta bene parecchio !

 

 

43952720_10216754527044434_5055795927575429120_n43952735_10216754529604498_7420582492433809408_n43952801_10216754526364417_2963678668628426752_n43952865_10216754526444419_3482748255446499328_n44023454_10216754727889455_843912012252577792_n44027544_10216754528204463_5232125543624736768_n44061641_10216754525604398_6183345466931937280_n44062982_10216754530484520_7496908420675534848_n44065332_10216754526964432_6981260763151204352_n44067619_10216754525684400_1166919683492806656_n44067992_10216754527524446_1538597696498040832_n44070700_10216754527604448_2256291417468960768_n44081546_10216754528124461_738141012295155712_n44101677_10216754727289440_5076239349134131200_n

43878481_10216754530404518_2356599343579922432_n

 

Armonya e Gusto – Sant’Anastasio-Olmo- Arezzo

a41

pa13 Patrizio Gabutti per Mangiare bene

 

 

 

località Sant’Anastasio 16
52100 Arezzo
Highlights info row image
340 717 9584
Highlights info row image

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Proposta di
Gabutti Patrizio

Armonya e Gusto ad Arezzo Sant’Anastasio- Olmo !
Abbiamo scoperto per voi qualche cosa di molto particolare.
Monica Formelli, è la titolare di una ditta che ha come principale attività il Catering in ogni sua forma, da essere servito e/o preparato al vostro domicilio, o in un luogo da scegliere e decidere, oppure servito anche nella loro bella casa di campagna.
Monica è bravissima, con un gran senso estetico ed artistico, sa utilizzare frutta, verdura ed altro per realizzare delle vere e proprie decorazioni, guarniture o presentazioni per impiattamenti, davvero originali e che propone in cene private, riunioni, buffet per cerimonie ed eventi, con grande successo.
Insomma, per esempio, nella sua casa potrá organizzare per voi una cena o un pranzo in un bell’ambiente ben dotato all’interno ed in giardino per l’estate, dando sfoggio della sua abilità di chef e del suo gusto e capacità nelle preparazioni.
Cene da 7/8 persone e fino a 15/ 30 e piu’ persone in estate.
Se volete fare una gran figura, chiamate Monica e troverete un’infinità di proposte, che mediamente costano circa 30/35€ a persona comprensive di vini, dal benvenuto, al brindisino finale.
Tutto viene preparato minuziosamente e Monica farà anche in modo che non ci siano tempi d’attesa antipatici.
Insomma un gran talento e lascio a voi ed all’attenzione di chi legge, sia le foto della nostra cena, sia altre foto prese dalla sua pagina FB.
Traspare in lei ed il marito che assiste ( loro abitano il sopra della colonica), il desiderio di fare bene e poiché i complimenti si sprecano , anche loro trovano le risorse per lavorare divertendosi.
Sala da pranzo molto scenografica, accessori sulla tavola e mise en place particolari ed anche sobri ed eleganti.
La tavola sembra preparata con tanti fiori, poi avvicinandosi si comprende che le rose sono piccoli panini oppure grandi fragole 🍓 oppure i tulipani 🌷, ma non sono altro che pomodorini ripieni.
Meglio è guardare le foto, con riserva di fotografare gli esterni nel giardino molto belli e ben curati.
Siamo a vostra disposizione per chiarimenti, come Monica, molto affabile e cortese.
Queste cene in case private incominciano a piacerci parecchio e con gli amici presenti alla cena ( eravamo 10), abbiamo detto che “ci va tornato”…. e con gran piacere.
Ricordate, Monica è un talento e rimarrete molto sorpresi…

 

  • Monica Formelli Grazie a Patrizio e Isabella ❤️
  • Morena Berneschi Stare in compagnia degli amici, in un ambiente riservato che ti fa sentire come a casa propria e gustando tanti piatti curiosi e squisiti, è stato davvero chiudere la settimana in bellezza 🙂
    Si, concordo. Ci va proprio tornato!!! 😃
  • Alessia Pierdonati Mai un nome fu più azzeccato: “Armonya e gusto”!
    Organizzo le tappe importanti da voi e le serate in “armonia” con gli amici sempre da voi!
    È sempre un gran successo! 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

 

aa1a2a4a5a6a7a8a9a10a11a12a13

VisualFood,vedere altro nelle cose, nel cibo. Creare delle storie e delle combinazioni di sapori e colori ma con il principale scopo di mangiarle tutte! È un nuovo modo di concepire l’allestimento dei piatti che coniuga estetica e funzionalità. Grazie ad un insieme di tecniche, il VisualFood fa sì che gli alimenti subiscano una metamorfosi e si trasformino in piccole opere d’arte in grado di procurare un piacere estetico pur lasciando inalterata la sostanza della materia e quindi la funzione e il valore dei cibi. Il VisualFood è una vera e propria disciplina, che coinvolge tutti i sensi: cattura lo sguardo con forme allettanti, conquista l’olfatto con intensi profumi, stuzzica l’udito con cibi freschi e croccanti, appaga il tatto con piacevoli manipolazioni . Insomma tutto in armonia! E’ una disciplina accessibile, alla portata di tutti. Una volta apprese le tecniche è facilmente riproducibile da chiunque;
 non richiede abilità particolari, né conoscenze propedeutiche; è economica, perché non richiede ingredienti pregiati e attrezzature costose. Se avrete voglia di imparare qualche tecnica per abbellire le vostre tavole, stupire i vostri ospiti, sarò felice di potervi aiutare.

Vi aspetto!

10405357_690820357726979_4994759370076321047_n-1
a14a15a16a17
a18a19a20a21a22a23a24a25a26a27a28a29
a30

 

Sono nata in una famiglia dove ci piace mangiar bene e con la mamma che è una cuoca sopraffina, non poteva essere altrimenti!

Ho sempre spadellato fin da ragazzina, ma il vero amore è sbocciato solo da qualche anno.

A casa sperimento le mie ricette. Chiamo la famiglia e gli amici per l’assaggio “obbligato” . E se è ok, è fatta! Pronta per essere condivisa con toute le monde!

 

Qualche corso amatoriale, un diploma di Assaggiatore Onaf – Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi, una qualifica di Visualfooddist e un corso per Cuoco professionista.  Poi la Passione con la P maiuscola mi ha travolta ed è qui che è arrivato ArMonya e Gusto.

 

Musica e Cibo . Armonia . Componimenti di colori, odori, profumi e consistenze. Le note in ogni piatto. Non è forse musica anche questa?

Monica
a42

 

Dal Ciano – Home Restaurant- Le Ville Monterchi- AR

v

 

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

 

 

 

Via Petrarca 14/B
Le Ville, Monterchi, Arezzo, Toscana, Italy
Chiama 339 838 2376

 

54514425_10217887864537163_3275870353791909888_n

 

Dal Ciano HOME RESTAURANT alle Ville Monterchi via Petrarca 14.
Possiamo dire di aver scoperto per il Blog un luogo davvero eccezionale.
Eccezionale perché si assapora per davvero la pace e la tranquillita della “nostra” casa, il gusto per l’ospitalitá, insomma sembra di essere a casa, anche se la casa la mette lei Patrizia…. la titolare, una persona bravissima a cucinare, e tanto brava a coccolare i suoi (nostri) ospiti.
Eravamo 11 persone ed una tavolata cosi in un ristorante avrebbe sofferto di sicuro, mentre abbiamo parlato ed ascoltato tutti con grande e ritrovato gusto per la comodità di una casa.
Patrizia ci ha spiegato che lei apre la sua casa non come un ristorante, ma con prenotazione obbligatoria almeno di un gruppo di persone max 15 circa, alla prenotazione si accorda sul cibo, il prezzo e quanto serve per allergie ed altro.
Patrizia ci ha detto di avere ristrutturato tutto il suo immobile, realizzando un b&b al piano superiore e al piano terra il ristorante ed i servizi, compresa la bellissima cucina, attrezzatissima e tutta a norma, cosi come tutto il bell’ambiente.
Patrizia inoltre ci ha detto di avere sempre avuto la passione per la cucina, ma di avere svolto tutta la vita e fino alla pensione la professione di ostetrica all’ospedale san donato di arezzo. Ecco perché patrizia ha un aspetto che sembra di avere visto altre volte, familiare.
Lei, cucina con grande maestria ed utilizzando tutti prodotti a km 0 e di ekevatissima qualitá, tutti piatti gustosi e leggeri, mai carichi di spezie i battuti non digeribili.
Tutti piatti della nostra tradizione aretina, leggeri e profumatissimi, davvero quelli che raramente si sentono in giro.
Quello che meraviglia anche è il prezzo assai contenuto, perche’ come nel nostro caso abbiamo avuto aperitivo… ottimo… antipasti di tutti i tipi…. due primi tra cui ribollita e bringoli al sugo di carne… coniglio in umido del contadino, arista coll’osso impillottato e tenerissimo… fagioli, insalata mista, verdure saltate… due dolci… vini, liquori, caffè ed un’assistenza continua al tavolo dove non abbiamo mai dovuto aspettare. Il tutto all’incredibile prezzo di € 25.
Infatti mediamente i prezzi variano tra i 25 ed i 35 € a seconda del tipo di cibo.
Abbiamo promesso, super gasati da cotanta bonta,di tornare presto perché vorremmo conoscere tutte le sue specialità e continuare a fruire della sua gentilezza.
Dimenticavo che tutto era talmente abbondante che per scherzo io ho detto di portare a casa qualche cosa, e alla fine ho trovato uno scatolone della esselunga pieno di ogni cosa da portare a casa per il cane… che sarei io…..w.
Insomma andate sicuri, prima chiamate Patrizia il numero è nel biglietto tra le foto o nel suo sito allegato e concordate il tutto.
Siamo tutti usciti allegri per avere fatto questa piacevole scoperta, ma anche per un vinello piacevole e per un “arancello” che era meglio di un lemoncello.
Non vi riguardate a chiedere info….
Siamo qua’ apposta!!!!!
Insomma ci va “tornato “…

v4

v5

v54

v47

v7

v46

v52

 

 

v81

v82

v84

 

 

v88

v3v6v8v10v30v31v33v34v35v36v37v38v39v42v48v49v50v51

v40

v41

v93

 

v91

Taverna Toscana- Il Bisteccaro- Arezzo

b10

 

 

Ristorante
Indirizzo: Piazza S. Gemignano, 1, 52100 Arezzo

Orari:
venerdì 12–15, 19–23
sabato 12–15, 19–23
domenica 12–17
lunedì Chiuso
martedì Chiuso
mercoledì12–15, 19–23
giovedì 12–15, 19–23

Telefono: 333 641 1713

 

 

Era “Taverna Toscana” a San Sepolcro.. ora é “ Dal Bisteccaro” in piazza San Gemignano 1 ad Arezzo centro, appena sopra Sant’Agostino.
Luciano Mazzierli (e signora) dopo tanto tempo in cui si è occupato di ristorazione, soprattutto in Val Tiberina, è tornato nella sua città, ad Arezzo, dove peraltro é conosciutissimo ed é tornato anche con il tipo di locale da lui preferito, quello che predilige, una trattoria tipica dove peraltro non manca proprio niente di veramente tipico.

Tutto finisce su di una stupenda brace con griglie ( bistecche 🥩 di ogni misura) e poi si serve anche la Ribollita, la pappa al pomodoro, il peposo, la trippa, i crostini neri, i formaggi, i taglieri e via cosi….


Ma tutti ad Arezzo sanno ormai tutto di Luciano, perche’ andavano sempre anche a San Sepolcro, a trovarlo alla Taverna Toscana, poiche’ Luciano è conosciutissimo per avere cibo di grande qualitá e cucinato come in casa propria, come una volta..
Sapori genuini e d’altri tempi, che sembrano intatti e da sempre.


Siamo stati a vedere il locale ed a salutarlo, scegliendo una pausa pranzo, quella del giovedi, nella speranza ( durata poco), di trovare poca gente e di averlo tutto per noi. A Luciano piace anche dare tutte le spiegazioni che si richiedono ed ha una gran bella “chiacchiera”….


Tutti gli avventori che arrivavano erano conosciuti e si conoscevano anche tra di loro, a dimostrazione che i vecchi clienti lo conoscono, se lo ricordano e lo apprezzano.


Sono stato invitato ad un tavolo con un caro amico di sempre che gentilmente mi ha offerto il “pausa pranzo” ed abbiamo con nia moglie assai graditoe ringraziato.
Picio pomodoro e basilico, ravioli olio e parmigiano, ribollita… dolce ricotta e pera, prosecco di benvenuto….


Gentilissima in sala la signora che ci ha molto coccolato.


Abbiamo visto passare belle tagliate … affettate fini ed al sangue.


Insomma un locale che per la loro grande esperienza sembra aperto da sempre…


Tutto quello che abbiamo mangiato, scegliendo appositamente piatti semplicissimi, era molto buono e non mancava niente.


Il conto non l’ho pagato, non conosco quanto veniva, non mi andava di chiederlo al mio amico che aveva gentilente offerto, ma dai prezzi che vi ho fotografato si capisce che si spende davvero il giusto…Con riserva di essere piu’ preciso con altro menù più articolato.


Nulla in particolare da segnalare e pero’ tutto da assaggiare…


Arezzo ha riportato a casa un luogo confidenziale, dove fare due chiacchiere e mangiare una bella grigliata con amici.


Senza riserva… ci va andato…!!!

 

 

 

 

Proposto anche da

Elisa Cencini

 

Senz’altro da provare, sono stata ieri sera, accolta con molta educazione, messa subito calma per la mia grande fame digiuna tutto il giorno, quando mi sono seduta mi si è aperto il paradiso cipollina in agrodolce, meraviglia, salumi di cinta stupendi e soprassata ecceccionale, poi dringoli con sugo di anatra bistecca e fagilib on un buonissimo vino€30 perfetto!!!! Da tornare alta attenzione sulla scelta della materia, cosa per me che vivi in campagna e se ho voglia di una bistecca posso farla alla brace senza problemi


bravi bravi bravi continuate così io farò un passa parola di super elogi!!!!

 

bb5b11b25b26b27b28b12b13b14b15b16b17b18b19b21b22b23b25b26b28com10b1b2b3b4b7b8b9b11

MORSO DiVINO – Arezzo

m3

 

0575 900359  Via Vittorio Veneto, 97 Arezzo

com10Patrizio Gabutti per Mangiare Bene Arezzo

 

Siamo stati a pranzo al Morso DiVino….0575 900359 è noto infatti che il Ristorante Albikokka di via v. Veneto Via Vittorio Veneto, 97
ad Arezzo ha chiuso ed al suo posto ha aperto un nuovo locale, che si chiama appunto MORSO DI VINO e che di questo nuovo locale forniamo ora a tutti buone notizie, nella speranza che, dopo le opportune valutazioni, qualcuno nel gruppo confermi quanto abbiamo constatato.

Morso Di Vino è un’idea che nasce dall’unione di due giovani talenti. Francesco viene da anni brillanti di esperienza di sala senza tralasciare il suo fondamentale contributo dietro le quinte. Laura è una sapiente sommelier che nel tempo ha affinato con impegno e carisma l’arte culinaria.

In cabina di regia ci sarà la ormai ben nota umiltà di Robi Burzi.

Si propongono dei sublimi piatti che incarnano la tradizione toscana ma anche gustose innovazioni culinarie a discrezione del genio della chef.
Il locale é molto bello e la qualita’ del cibo si nota immediatamente.

Che dire ..Morso DiVino, provare per credere.Starete comodi, seguiti con competenza e certamente assaggerete cibo di qualità e ben fatto.

Fatevi il vostro conto con il menu che abbiamo fotografato..

I titolari avevano in animo di riconoscere anche uno sconto Gallo per gli aderenti al gruppo. Chiedete !

Abbiamo apprezzato tantissimo la qualità della carne: un filetto di chianina fantastico….
Auguri ministeriali ai nuovi titolari !!! Ci va andato di sicuro….anche in pausa pranzo con prezzi particolari….

 

 

mm1m2m3m4m5m6m7m8m9m10m11m12m13m14m15m16m17m18m19m20m21m22m24m30

FLAMBE’ – Arezzo centro

fla
0575080721
Piazzetta S.Adriano 5 Arezzo centro- Via Roma-
 proposto da Patrizio Gabutti

FLAMBÉ, proprio accanto a Tiger dalla Via Crispi…, é una nuova Crépérie-Restaurant di stile francese – Bretone ed ha portato ad arezzo una ventata di novità, assai necessaria in momenti di abbondanza di offerta, soprattutto abbondanza di cucina tradizionale.
Dunque, un modo nuovo di trascorrere un po di tempo, da soli o con altri, mangiando qualche cosa di diverso dal solito.

Provare e sperimentare gusti e prodotti non usuali.
In questo locale tipicamente Francese, titolari giunti in italia in modo diverso dalla 🇫🇷 Francia, una coppia simpaticissima di giovani lui in cucina e lei in sala, tutti e due assai garbati e gentili, che si sono conosciuti ( ed apprezzati)… nella scuola di cucina più importante d’italia che é l’ALMA, di Gualtiero Marchesi, gurù nazionale, purtroppo scomparso da non tantissimo tempo.
Questi giovani hanno pensato e deciso di unire le loro conoscenze della cucina Francese e quelle della cucina italianissima (che tra l’altro la scuola Italiana gli ha trasmesso) , allestendo un locale simpaticissimo, dove si mescolano piu’ stili e gusti culinari diversi, ma uniti insieme e non solo dal nome.
Galettes ( una sorta di crèpes realizzate con 100% di grano saraceno Bretone) servite sempre ben calde e anche ripiegate, sulle quali spesso si appoggiano verdure, affettati, salmone, mortadella, prodotti tipici francesi e tipici italianissimi.
Ancora, taglieri di formaggi francesi, lasagnette….(speciali..)
Dolci chiusi dentro una Galette o composti sopra la Galette…..
Birre Bretoni di ogni genere…
Vini francesi ( ottimi e particolari), sidro francese… una bibita tipica alcolica 4/5 gradi frizzante come una birra e a base di succo di mele 🍎, originale e famosissimo in francia e servito nella tipica boule.
Caramello con burro salato…una novita’ assoluta per noi italiani.
Un discorso a parte lo merita la “Soupe a l’Oignon” o zuppa di cipolle, fatta in crosta, servita nella sua boule tipica. Un piatto che da solo vale la pena di andare a mangiare. Un piatto tipico francese che solo loro i francesi, riescono a cucinare cosi bene.
Un italianissimo ma francesissimo tiramisù, di gran livello e da chef stellato,  ci ha fatto leccare i baffi e ci siamo soffermati con i ragazzi per fare loro i nostri complimenti e benedire Alma ( la scuola di cucina), Gualtiero Marchesi e la Francia.
Insomma, c’e da divertirsi, se si vuole uscire dai soliti maccheroni e costoliccio , e sperimentare tante cose nuove, ma con richiami alle nostre eccellenze ed a prezzi abbordabili..
Abbiamo preso, per assaggiare, parecchie cose, abbiamo speso 49 € in 2 persone ed abbiamo preso fino al caffe !!!
Menu’ base 12 € simpatico per pausa pranzo o una cena leggera, ma completa di tutto, acqua, vino e cafè.
Greta e Marco, del quale abbiamo conosciuto anche la madre….di lingua francese, hanno realizzato un locale da tutte le ore, un po’ bistrot , un pó bar, un po’ enoteca, dove si possono passare momenti piacevoli ed assaporare tutte le cose che vedete nel menu. Con la distinzione ed il savoir faire che tutti riconoscono al popolo Francese.
Coraggiosi i giovani, dai quali “ci va andato “ senza remore !! Non ci dimentichiamo che la Francia é tra i primi due paesi al mondo per la qualità della cucina…

FLAMBÉ 0575080721 Piazzetta S.Adriano 5 arezzo centro.

 

CLICCA QUA’ per altra proposta……

Se avrete ditegli che siete del gruppo, gli farà piacere…..

 

fla1fla2

ff1f2f3fla3fla4fla5fla6fla7fla8fla9

flambè2

fla11fla12fla13fla14fla15fla17fla18fla19fla20fla21fla22fla23fla24fla25fla26fla31fla33fla34fla35fla36fla37fla38gallo_01-300x300