Archivi categoria: DOVE

Osteria Bottega dell’Abate- Monteriggioni- (SI)

aba11

 

Osteria Bottega dell’Abate

LA BOTTEGA DELL’ ABATE

6, Strada Dell’ Abate53035 Monteriggioni (SI)

tel. 0577 304558

 

Castiglione Scalo SI

 

Se in questo we di festa qualcuno ha intenzione di fare una gita nel Chianti senese, mi permetto di consigliare questa osteria, dove potrete gustare un’ottima cucina senese…quella di una volta!
Felice giornata a tutti!
Mi piace Grazie Tiziana, prendiamo buona nota…
Tiziana Zanchi
Tiziana Zanchi Grazie a voi, è sempre un piacere visitare questa interessante ed utile pagina !
“POCHI MA OTTIMI PIATTI DELLA TRADIZIONE SENESE”
A brevissima distanza da uno dei gioielli della Toscana, il piccolo paese di Monteriggioni rimasto dopo tanti secoli praticamente immodificato all’interno della sua splendida cinta muraria, suggerisco una sosta gastronomica molto particolare al Ristorante Bottega dell’Abate, dove, con una gestione rigidamente familiare, vengono serviti, in un menu estremamente contenuto, pochi ma ottimi piatti della tradizione senese, Tra i quali i favolosi “pici” rigidamente fatti in casa e insaporiti “all’aglione”. Il tutto condito con l’olio d’oliva ed innaffiato con il vino (ovviamente Chianti Classico) prodotti dalla famiglia che gestisce il locale. Si mangia, spesso in compagnia con altri ospiti occasionali, su lunghi tavoli con panche di legno, e si paga, esclusivamente in contanti, alla cassa, perchè qui, nel rispetto dell’antico, non hanno ancora scoperto i Bancomat e le Carte di Credito!!! Forse si saranno organizzati? Chissà !
pa1Patrizio Gabutti per Mangiare bene
aba
aba1
aba2aba4
aba5
aba8
aba9
aba10
aba13

Mangiare girando Genova: 5 esperienze enogastronomiche che sarebbe un delitto non fare

 

Spianata-castelletto

 

 

Dai-muagetti

 

 

pa1 patrizio gabutti    per  Mangiare Bene

 

 

Se siete in visita a Genova, per un weekend, prendetevi questo consiglio: prima di tutto dimenticate la parola “visita”. Perché Genova è una di quelle città che vanno assaporate fino in fondo, ad ogni ora del giorno e della notte, anche se solo per un fine settimana. Poetica e sgraziata, autentica e vissuta, vi racconta la sua essenza fra i carruggi, ora stracolmi di gente, ora deserti, ora popolati da figure che pensavate vivessero solo nelle canzoni di De Andrè. E se avete l’animo un po’ sensibile a queste cose ne respirerete l’aria della città di porto: quella del calderone della diversità che nei secoli ha plasmato un’armonia di tradizioni e che ne ha fatto una città ricca, che freme di un’energia tutta sua.“Tutto molto bello e poetico”, direte voi, “ma non era un articolo su dove mangiare a Genova?”. Sì e no, perché più che consigliarvi i migliori ristoranti e le migliori trattorie per assaggiare i suoi piatti tipici, ho intenzione di proporvi 5 esperienze gastronomiche da fare girando Genova, che secondo me, e sottolineo secondo me, vale davvero la pena di fare.

Andiamo.

 

Vai all’articolo…link

 

 

 

 

 

Ristorante Bocasalina – Marcelli- Numana- Conero

 

 

numana

Indirizzo: Parco Regionale del Conero Sirolo, Via Litoranea, 209, 60026 Numana AN
Orari:

venerdì 12–14, 20–22
sabato 12–14, 20–22
domenica

(Pasqua)
12–14, 20–22

L’orario può variare
lunedì

(Lunedì dell’Angelo)
Chiuso
martedì 12–14, 20–22
mercoledì 12–14, 20–22
giovedì 12–14, 20–22

 

 

numana8

 

 

numana9

 

 

 

 

 

pa1

 

Se fate una gita al Conero o siete in vacanza da quelle parti e vi volete togliere la soddisfazione di mangiare pesce ad altissimo livello sul mare a Marcelli, spendendo una cifra onesta rispetto al livello del luogo e della sua cucina, andate da Bocasalina. Io mi sono affidato a Giusy, nostra aderente al gruppo che sa parecchio di buona cucina e non ho sbagliato….Ancora sento il profumo di quella serata…

 

“Il vertiginoso successo del Bocasalina, l’emergente, anzi vincente, ristorante di Numana, sembra smentire tutti coloro che parlano di crisi del settore enogastronomico. Proprio sotto i riflettori della Riviera del Conero nasce una delle novità 2015 più gustose della terra marchigiana. Nessuna operazione di marketing per Andrea Iachini, Eugenio Gallo e Jacopo Ascani, gestori del limitrofo Sottovento. I tre puntano sulla cucina dello chef Simone Stacco e si affidano all’abilità in sala di Ronnie: nomi noti del settore a cui affiancano la loro capacità di saper intrattenere e coccolare la propria clientela. Gli ingredienti del successo? Al Sottovento affidano la leggerezza dello stare insieme unito ad una cucina semplice e collegata al divertimento. Per il Bocasalina invece l’attenzione è rivolta ad una buona cucina, attenta alla materia prima da proporre. E attenta pure al conto finale. In mezzo c’è esperienza e voglia continua di innovazione. Ancora deve scattare il primo anno del Bocasalina ma i risultati sono formidabili: quel terzo posto a TripAdvisor nella classifica dei migliori ristoranti della provincia di Ancona è sorprendente. Proprio dietro ai guru marchigiani e nazionali Mauro Uliassi e Moreno Cedroni, non si poteva chiedere di più.”

fonte link all’articolo

 

e Giusi Cenciarelli, nostra aderente al gruppo !

Lo so che volete i prezzi… Ma col pesce a quel livello é davvero difficile, diciamo che da 40€ vi potrete togliere qualche bella soddisfazione…Buon appetito

 

numana1

 

numana10

 

numana5

 

numana3

Ristorante “Da Maria”- Amalfi –

amalfi

 

Come stare a casa tua. La destagionalizzazione vincente

Indirizzo: Parco Regionale dei Monti Lattari, Via Lorenzo D’Amalfi, 14, 84011 Amalfi SA
Orari:

venerdì 12–16, 18–23:30
sabato 12–16, 18–23:30
domenica

(Pasqua)
12–16, 18–23:30

L’orario può variare
lunedì

(Lunedì dell’Angelo)
Chiuso
martedì 12–16, 18–23:30
mercoledì 12–16, 18–23:30
giovedì 12–16, 18–23:30
pa1

Mangiare Da Maria è come mangiare a casa, e qui vi accoglie la bontà della tradizione di una storia sana e genuina che parte da lontano, quella della famiglia Pisacane dal 1968, insomma mezzo secolo e scusate se è poco. Il locale intestato alla moglie di Luigi porta avanti le tradizioni amalfitane e la buona cucina e sopratutto l’accoglienza , in cucina la tradizione si innesta con quella di Agerola con lo chef Pietro Gentile aiutato da Angela Cavaliere, alla pizza di nome e di fatto, per il gusto, Salvatore Miracolo di San Marzano aiutato da Antonio Rispoli, in sala bravissimi e attenti Luigi Pisacane, che porta avanti la tradizione di famiglia, con Giovanni Fusco, tutti cercano di far sentire i propri ospiti a proprio agio.

Fonte Link all’ Articolo

e Teresa Amendola nel gruppo FB Mangiare Bene

 

 

amalfi2

 

amalfi3

 

amalfi5

 

amalfi8

 

 

 

 

Perbacco-Anghiari-Arezzo

bacco1

aperto pranzo e cena
Tel 0575 789991

Di Carlo Messi

Buongiorno….

Vorrei segnalarVi il ristorante Perbacco ad Anghiari nuova gestione da novembre 2015 che
i gestori Fabio e Mariana stanno portando a buoni livelli dopo passate gestioni sotto tono.

Bel locale , accogliente con cucina toscana / italiana con possibilità di prenotare anche il pesce .

La leggera attesa è dovuta alla cucina espressa, rapporto qualità / prezzo interessante

Il ristorante si trova ad Anghiari , galleria Magi
aperto pranzo e cena

Commenti
Gabutti Patrizio

Gabutti Patrizio Ciao, ci dovresti dire cosa hai mangiato e quanto hai speso….grazie !

Carlo Messi
Carlo MessiBuongiorno
abbiamo mangiato in 2 persone
Tagliere misto perbacco x 2
Risotto rosmarino e limone
Peposo
Pastasfoglia al mascarpone
Latte alla portoghese
Mezzo litro vino rosso della casa
1litro acqua naturale
2caffè
per un conto totale di € 49,90
ciao e buona giornata

“”””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””

dal Web si legge

Il locale è carinissimo, con pochi coperti su salette divise. Il menù è abbastanza ampio con prodotti tutti tipici e di stagione. Sfizioso l’antipasto estivo e ottimi i bringoli……. ci torneremo.

bringoli-con-ragu-biancobacco6bacco3bacco1bacco