PASTA E PISELLI

pasta-e-piselli-ricetta-napoletana

 

pa13patrizio Gabutti per mangiare bene

 

Pasta e piselli è un primo piatto primaverile facile e veloce a base di legumi, questa è la versione napoletana che batte tutte per bontà e semplicità!!!
La ricetta di pasta e piselli  alla napoletana, non prevede la cottura della pasta a parte ma si cuoce tutto insieme usando 1 sola pentola, proprio come pasta e ceci, pasta e zucca,pasta e patate, ecc…
Con questo metodo di cottura, l’amido della pasta si “lega” al condimento rendendo pasta e piselli cremosa, perfettamente mantecata e buonissima!
La tradizione vuole che come qualità di pasta si usano i tubetti (ditaloni) ma viene ottima anche con gli spaghetti spezzati;
come piselli ora che è primavera usate quelli freschi altrimenti vanno benissimo i pisellini primavera surgelati.
Vi consiglio di non omettere la pancetta, la dose è minima ed oltre a donare sapore extra, crea un bel contrasto con la dolcezza dei piselli. Provate subito questo piatto e porterete la primavera in tavola.

 

 

 

Continua a leggere l’articolo, clicca qua…..

Annunci

Il risotto alla crema di peperone

Risotto-alla-crema-di-peperone-642x371

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

 

Sul suo profilo Instagram condivide ricette dolci e salate. Ama la cucina fresca e leggera, semplice ma creativa.

Si chiama Laura Fava e si mette in gioco giorno dopo per giorno seguendo la sua grande passione per i fornelli.

Ha realizzato una ricetta facile e veloce, un risotto alla crema di peperone che può essere preparato per le diverse occasioni, dal pranzo in famiglia alla cena in compagnia di amici.

Come preparare il risotto alla crema di peperone

Per la preparazione del piatto per 4 persone occorrono:

320 gr di riso Carnaroli invecchiato 12 mesi

960 ml brodo vegetale

3 peperoni gialli

2 peperoni rossi

1 confezione di jocca

1/2 bicchiere di  vino bianco

Olio evo e sale q.b.

Grana grattugiato e paprika ungherese q.b.

Burro q.b. per la mantecatura

 

Continua a leggere la ricetta….

Vai all’articolo direttamente, clicca qui sopra