Il Castagnaccio

 

castagnaccio

 

 

 

Come preparare il castagnaccio

1) Foderate una teglia di 24 cm di diametro con un disco di carta da forno bagnato e strizzato, che fuoriesce un po’ dai bordi. Spennellate con olio extravergine di oliva il fondo e i bordi.

 

clicca quì e vai all’articolo…

Le farine di grano 00, 0, 1, 2 e integrale: qual è la differenza? Tenero e Duro?

 

farina

 

 

 

In sala di macinazione il grano viene trasformato in farina attraverso fasi di lavorazione successive. All’operazione di rottura del chicco segue l’abburattamento del macinato.

L’abburattamento è il processo di setacciatura graduale del grano macinato per ottenere farina di diversa finezza. Indica cioè il procedimento di separazione della parte nobile del grano dalla crusca mediante setacci a maglie differenti.

 

Vai ora all’articolo……clicca quì !!!! 

 

Grano tenero e grano duro…..clicca quì !!!!

Il Sogno di Francesca – Chitigniano AR

fra23

 

 

 

 

com10Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

Piazza Arrigucci 21/23
52010 Chitignano

Highlights info row image    333 738 7777

 

 

 

Proposta di Patrizio Gabutti

 

 

Dopo tanti tentativi non riusciti per impegni vari, con isabella, approfittando di un tempo non adatto ai nostri mezzi a due ruote, siamo riusciti ad andare a trovare Francesca Finocchi, nel suo locale particolare che si chiama “ il sogno di Francesca” ed abbiamo fatto benissimo, perché a forza di sentirne parlare e vedere immagini eccezionali anche nella sua pagina FB …ci era nato un interrogativo che andava risolto : …ma il sogno è lei Francesca… oppure il locale in Chitignano ????
Abbiamo risolto, perche’ dopo un breve consulto abbiamo capito che lei, con le sue mani, la sua volonta’ e determinazione, ha realizzato e materializzato un gran bel sogno, appunto il “Sogno di Francesca” .
Questo luogo oltre ad essere un negozio di rivendita di tabacchi, di giornali ed un bar, e’ un luogo di ricerca e studio e di ricordi di cucine d’altri tempi. Infatti nella cucina della zona ristorante si pensa come trovare i prodotti migliori della zona, locali, si coordinano le ricette di genitrici, nonne e contadini e si realizzano piatti d’altri tempi….con le mani benedette e con magico fluido di Francesca.
Francesca è un tipo speciale, non solo perchè sprizza empatia ad ettolitri, ma anche ha una filosofia nei rapporti coi clienti davvero particolare. Cioè lei tratta i suoi clienti tutti come vecchi amici, come li avesse invitati a mangiare a casa sua, con la voglia ed il desiderio di farli stare bene e tutto quello che fa lo fa solo ed esclusivamente per questo.
Il vino dietro quella collina, il rigatino lo fa il babbo, il formaggio lo porta un pastore di Biforco, tutta la pasta anche ripiena la fa da sempre lei, le patate sono rosse di chitignano originarie… ecc ecc …
Come andare a mangiare in agriturismo…
Nessuno riesce a togliere il sorriso dalla bocca di questo fenomeno di donna alla quale difficilmente potrete togliere la parola, perche’ se incominciate a fare domande sul cibo lei parte e non finisce piu’ , facendo trasparire tutta la sua passione.
Una cucina d’altri tempi. Lei ha iniziato (e continua) come pastaia e la pasta di ogni tipo, anche ripiena di tutti i tipi, condita con sughi sopraffini, gustosi e delicati da tradizione. Cosi come le carni da lei tagliate ( ci tiene a dirlo) nei pezzi che predilige ed ha un macellaio di estrema fiducia e direi ben riposta per aver gustato una tartare al tartufo davvero superlativa.
Vi consiglio di guardare le foto sulla sua pagina FB… troverete di tutto perche Francesca sa fare veramente tutto, una cuoca a tutto tondo, mai presuntuosa e con la modestia dei casentinesi.
Dovrete telefonare e prenotare quello che piu’ vi piace e chiedere a lei consigli per ogni occasione.
I prezzi gratificano piu del gusto dei cibi, poiché e’ raro superare i 20 € con menù completi.
Noi antipasto super con specialita ‘ eccellenti, gnocchi al ragu’, tagliatelle con pasta di farina di castagne ricotta e porcini, ravioli classici burro e salvia ( tutte mezze porzioni), peposo una porzione, 2 tipi di crostata casareccia con vin santo… mezzo litro di rosso sangiovese.. acqua e caffe 18.00€ a testa!!!! Fantastico e che piatti…
Fanno tutto, chiamate il giorno prima, ripeto !
Il locale è stato completamente ristrutturato e non manca niente . Anche le toilette sono nuove e ben tenute.
Abbiamo apprezzato questa donna fantastica e piena di energia che ci riporta ai sapori dei nostri genitori e dei nostri nonni con profumi e sapori unici.
Brava Francesca…. questo è il ristorante che pensavamo quando iniziammo col nostro blob Mangiare bene e spendere poco….
Quindi un triplo “ ci va Andato “. !!!!!

 

 

(5) Vivenz Ristorante Toscano - Homefrafra2fra4fra5fra6fra8fra9fra11fra12fra14fra16fra17fra18fra19fra20fra22fra24fra26fra27fra28fra29fra30fra31fra32fra33fra34fra40fra41fra45fra46fra47fra48fra49fra50fra51fra52fra55fra56fra60fra61fra90fra92fra95fra98fra99fra990

Vivens – Ristorante Toscano – Levane AR

20258232_1958411734379887_8097487217441678961_n

 

 

 

 

com10Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

 

 

055 978 9995
via ambra 15 (21,41 km)
52023 Levane, Toscana, Italy

 

 proposta di Serena Paci

 

Questa sera io e il mio compagno abbiamo scoperto un ristorante veramente eccellente !si tratta di “vivenz” a levane.ambiente carino arredato in modo semplice ma con oggetti e mobili che richiamano alle nostre nonne !il cibo in prevalenza pesce è senza dubbio di qualità,con ricette ricercate e ottime!Non abbiamo mangiato niente che nn ci abbia soddisfatto a pieno!peccato nn aver avuto più spazio nella pancia x il dolce!!prossima volta…tanto ci torneremo sicuramente!!qualità prezzo più che ottima!!6 portate in 2, un’acqua,un buon vino da 24€ e i caffè 111€!lo straconsiglio!!!

 

Confermo lo conosco bene Vivenz Con il suo menù alla cieca perchè come dice lui non ha mai un menù fisso ma cucina solo quello che il mare gli ha dato Quindi pesce freschissimo cucinato con accostamenti e ricette sempre decisamente innovative Un grande chef Vale davvero la pena andarlo a trovare a Levane Da Vivenz Ristorante Toscano !!
44893344_2246061902290467_4519549512410202112_n
44908348_2246062035623787_5352894088343453696_n
44930606_2246061818957142_6174739254413885440_o
44948713_2246061952290462_8347738886507593728_n
44997148_2246061868957137_1244859024789209088_o
18954673_1934853133402414_2068052465335643955_o
19055209_1934975743390153_3713705074607635906_o
44901122_2246062075623783_7121806489806700544_o
39283001_2164639217090470_4648285393261690880_o

Budino di riso, ricetta della tradizione toscana

budini-riso-6473

 

com10patrizio gabutti per mangiare bene

 

 

 

BUDINO DI RISO

 

 

Il Budino di riso è una ricetta della tradizione toscana..viene comunemente chiamato budino, ma proprio budino non è.. è una sorta di cestino in pasta frolla ripieno di una crema di riso cotto nel latte e aromatizzato..profuma delicatamente di vaniglia, ha un cuore cremoso..questo squisito dolcetto si può gustare nelle pasticcerie e nei bar di moltissime città toscane..la sua forma è leggermente ovale, se non possedete i classici stampini potete fare come ho fatto io utilizzando quelli tondi in carta stagnola e schiacciandoli leggermente avranno la forma perfetta..

 

 

 

vai all’articolo ………

 

 

Tripperia Fra’Ttaglia- Figline Valdarno-

tri5

 

pa13Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

 

 

p,zza Bianco Bianchi, 11 (40,03 km)
50063 Figline Valdarno
055 045 3206
Proposto da…..

Oggi pranzo veloce….Frà Ttaglia p.zza Bianchi angolo vicolo Tarsellini pieno centro di Figline. Un peposo, un panino con il lampredotto, un bicchiere di vino ed una bottiglietta di acqua €12,50….Il nome la dice lunga sul menù…

 

tritri2tri3tri4tri6tri7tri8tri9tri11tri22

Settore 20 – Castiglion Fiorentino- AR

sett2008

 

 

Settore20
Via Aretina, 194
Castiglion Fiorentino (AR)

Tel. +39 0575 657084
Cell. +39 328 8058014
Cell. +39 335 1360189

E–mail: info@settore20.it

http://www.settore20.it/il-locale

 

 

Settore 20 scrive..

Abbiamo deciso di abbandonare l’idea di aperitivo per proporvi un’esperienza culinaria dedicata alla cucina delle regioni italiane. Un format nuovo che dilazioni sia il gusto che il tempo, facendovi vivere una vera e propria MICRO CENA.

Ogni domenica antipasti regionali, “micro primo” regionale in live cooking e “micro secondo” regionale, il tutto servito al tavolo.

Saranno i sapori siciliani i primi ad essere ospitati della nostra cucina.

Pensando alla leggerezza estiva la nostra cucina ha creato la “Micro Cena”. Consiste in quattro mini portate, dall’antipasto al dolce, per assaporare tutti i gusti senza appesantirsi.

 

 

 

Ieri sera siamo stati in pizzeria a cena al settore 20 a Castiglion fiorentino.locale molto grande che permette a bambini di età diverse di poter giocare tranquillamente.antipasti abbondanti e di buona fattura e pizza buona stile Marchetti.I prezzi nella norma.In otto (due famiglie da 4) abbiamo preso 4 antipasti 3L di birra e Coca-Cola in lattina e 8 pizze più 4 caffe spesa 140 euro, praticamente 20 gli adulti e 15 i ragazzi.Nel complesso voto 7

 

Una sera volevamo fare un’apericena diverso dal solito e siamo capitati nel posto giusto ! #SETTORE20 . Location singolare, ottima la cucina direi molto versatile . Alla fine dopo l’apericena ci siamo gustati la famosa ” Pinsa ” . Pizza romana molto buona e digeribile . Ottimo anche come Ristorante . SETTORE 20 CASTIGLION FIORENTINO ( AR )

Si è anche Ristorante , pizzeria e apericena . È un ex capannone ortofrutticolo non dico altro è bello andare lì e scoprirlo. Unico .

 

s20sett201sett202sett203sett204sett2008sett2017