Casa Volpi- Arezzo

volpi10

 

 

com10 Patrizio Gabutti per Mangiare bene

 

 

 Via Simone Martini, 29, 52100 Arezzo AR ( le Pietre )
Il ristorante di Casa Volpi aperto al pubblico, e non solo ai clienti dell’Hotel, propone con passione piatti tipici della cucina aretina e toscana, amati in tutto il mondo. Il menù, studiato per ogni stagione, rispetta la cucina tradizionale aretina, e valorizza i suoi prodotti tipici. Ogni piatto è concepito e presentato con passione, con attenzione particolare a riservare eventuali prodotti, sempre fatti in casa, con farina senza glutine.
Residenza d’epoca della fine del 1700, immersa nel verde con suggestiva veduta sull’intera città medievale di Arezzo, l’Hotel Ristorante Casa Volpi è luogo ideale per romantici e rilassanti soggiorni, meta preferita di famiglie e uomini d’affari…

 

 

Casa Volpi era una tipica villa toscana del XVIII secolo, ma le prime notizie risalgono soltanto all’inizio del secolo scorso, e documentano il lascito, da parte dell’allora nobile proprietario Giovanni Tavanti, a un’associazione aretina gestita da religiose. L’edificio subisce varie modifiche: ad esempio tra gli anni ’30 e gli anni ’70, esso diventa prima un ospedale per i bambini, e, successivamente, una residenza per anziani.
Inoltre, nel 1915 le religiose fanno costruire una cappella in onore del vecchio proprietario.
La gestione della villa nel 1990 passa alla famiglia Volpi, che comincia i lavori di ristrutturazione, e, finalmente, nel 1998 la struttura diventa l’hotel Casa Volpi.
Alla fine del 2016, poi, Casa Volpi, che è sotto la tutela delle Belle Arti, diventa creatura della famiglia Franci, che ne cura la gestione.
I tre giovani fratelli Federico, Alessandro ed Elena sono preparati ad accogliere i loro clienti garantendogli una permanenza indimenticabile.
 

Ieri sera sono stata al ristorante Casa Volpi consiglio vivamente sia per la qualità della cucina sia per il bellissimo ambiente e sia per la gentilezza del personale!! 👍🏻👍🏻

 Patrizia Baielli Via Simone Martini 29
Cucina tipica tradizionale con salumi del casentino
Antipasto
Tagliolini al tartufo ( porzioni super abbondanti è un meraviglioso filetto al rosmarino acqua vino e caffè €35,00
Rossella Milighetti
Rossella Milighetti E’ a circa 200metri dopo lo stadio verso lo svincolo

Gestire

 · Rispondi · 44 s

Gabutti Patrizio
Gabutti Patrizio Casa volpi è una garanzia, poi nei giorni piu caldi si mangia fuori e riparati… ci va andato … anche per tradizione il prezzo è sempre stato adeguatissimo….
volpivolpi1volpi5
volpi 10volpi1volpi5volpi5volpi6volpi7volpi8volpi9
Annunci

La locanda dei Grulli – Pietra Viva- Ambra (AR)

grulli 18

 

 

 

Negozio di specialità alimentari · Ristorante toscano

Via Vittorio Veneto 6 – Pietraviva – Ambra (AR)
52021 Bucine
Highlights info row image
055 398 6450

 

com10 Patrizio Gabutti per Mangiare bene

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

 

Marusca Scolari

 

Abbiamo fatto una merenda cena a osteria dei grulli a pietra viva tutto ottimo affettati crostini formaggio 4 primi 40 euro

 

Locale al di sopra di ogni aspettativa! Cibo di ottima qualità e piatti ricercati pur mantenendo la nostra tradizione Toscana. Personale impeccabile!Bravissimi ragazzi!

 

Ottima cucina semplice, casalinga, regionale e stagionale! Ottimo servizio e un ottimo rapporto qualità / prezzo! Un luogo di benessere e assolutamente da consigliare….

 

grulli31

grulligrulli4grulli5grulli8grulli9grulli10grulli11grulli12grulli13grulli15grulli16grulli19grulli20grulli22grulli24grulli28grulli30grulli31grullio1

 

 

 

La Chiave dei Sapori – Badia Agnano – AR

sapori2

 

Aperto dal martedi sera alla domenica dalle 19.00 alle 22.30 e dalle 12.00 alle 14.30

APERTI A PRANZO
T. (39) 339 193 4747
Via Trento 26/28
52021 Badia Agnano, Bucine, Toscana, Italy
Highlights info row image
055995883
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Highlights info row image
 com10 Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

buona sera membri, stasera vi voglio parlare della mia esperienza a Badia Agnano, dove non credevo ci fosse un ristorante 😁😁
Il locale in questione di chiama
“La chiave dei sapori”
locale costruito sopra un vecchio mulino, infatti ha mantenuto degli oblò sul pavimento dal quale si può osservare un pezzo di storia.
Il locale è molto carino, romantico, suddiviso in due sale per un massimo di 50 posti, all’esterno, nel retro del locale,c’è la zona estiva (infatti dovrò tornarci per provarlo 😉).
Il titolare nonché chef,ha preso in gestione il locale nel 2015 una persona molto attenta, presente, pronta a spiegarti nei minimi particolari ogni piatto.
Utilizza prodotti biologici.
Mi ha fatto molto piacere trovare in tavola sale rosa, oltre che il classico sale bianco ma marino iodato e dell’ottimo olio Dievole.
La maggior parte dei suoi piatti sono preparati al momento quindi richiedono i suoi tempi, pasta all’uovo fatta a mano dallo chef.
In due persone abbiamo preso:due antipasti, due primi, due dolci, una bottiglia d’acqua un bicchiere di vino per una spesa di 60€.
considerando tutti piatti a base di tartufo fresco direi ottimo prezzo.
e……..CI VA ANDATO 😁😁😁

 

sapori9.jpg

sa 1sa 2

saporisapori1sapori2sapori3sapori4sapori 5sapori 6sapori 8

 

 

Situato nel piccolo borgo medioevale di Badia Agnano “La Chiave dei Sapori” un locale intimo dove passare una piacevole serata gustando i sapori di un’antica tradizione.

Una cucine dai sapori antichi, semplici e poveri che caratterizzano la regione toscana basata su ingredienti dell’orto, che conservano in se la magia di una tradizione racchiusa in ricette di cibi sani ed eccellenti, prodotti tipi locaci: Salumi, carni, verdure e pasta fatta a mano

Se quello che cercate è una passeggiata in un tradizionale borgo medievale, un tuffo tra cinta murarie e vecchie fondamenta di abbazie e monasteri, un respiro a pieni polmoni fuori dalla frenesia cittadina siete giunti nel luogo adatto.

Cullati da una classica atmosfera di una piccola frazione toscana come Badia Agnano, saziati gli occhi, il cuore e l’anima con i suggestivi scorci tra le mura e la storica architettura, non può mancare un piccolo angolo gustoso dove nutrire al meglio anche il vostro fisico.

LA CHIAVE DEI SAPORI è tutto ciò che non poteva mancare per completare questo prezioso luogo.

Piccola ristorante dall’impronta prettamente toscana, offre ottimi piatti di carne, ma propone principalmente un menù, con i segreti della cucina tradizionale della regione, con la passione per la materia prima

Il “Padrone di casa” , riesce sempre a dividersi fra il duro lavoro tra i fornelli e la gioiosa accoglienza dei suoi commensali, illustrando i piatti del giorno, offrendo piacevoli varianti sul menù del giorno o della reperibilità dei prodotti di stagione.

L’ambiente raccolto e curato nei minimi dettagli offre un massimo di 35/40 coperti per il periodo invernale suddivisi su due piccole sale, con possibilità di altri 40/50 coperti per il periodo estivo nella piccola veranda esterna.

 

sapori 11

PRIMI PIATTI

 

  • Pici all’aglione, Cacio e Pepe o ragù
  • Maltagliati di saraceno ai porcini e tartufo
  • Primo del giorno
  • Tortellacci ripieni di ricotta e tartufo con crema di mascarpone, pinoli e scaglie di tartufo
  • Penne al ragù toscano
  • Spaghetti alla carbonara

 

CONTORNI
  • Insalata mista
  • Patate al cartoccio con ripieno di formaggio dolce verde
  • Cipolle di Tropea al forno
  • Verdure grigliate
  • Patate fritte
  • Pomodori al timo al forno
ANTIPASTI

 

  • Tagliere dei Sapori
  • Fiocco di bufala
  • Prosciutto e melone
  • Caprese
  • Pere del contadino
  • Toscano
SECONDI

 

  • Filetto alla griglia
  • Filetto alla griglia legato con lardo di cinta senese
  • Filetto in padella al pepe verde, al chianti, alla voronoff o al tartufo
  • Bocconcini di cinghiale * con olive taggiasche
  • Fiorentina
  • Tagliata alla griglia,Rucola e Grana o al Rosmarino
  • Bistecca di Vitello

 

La Botteghina di Gragnone – Arezzo

 

 

Patrizio Gabutti per mangiare bene

La Botteghina di Gragnone, la Botteghina delle Botteghine, alla fine, dopo varie “giratelle” tutte attorno a …Gragnone, che per chi conosce poco la nostra citta’, è una delle campagne piu belle di Arezzo (subito fuori citta’), in fondo a Viale Giotto ed oltre lo stadio, …si é infine di nuovo, per cosi dire, “ricostituita”, riavvolgendosi…nei suoi propri originari e storici locali…e per tutte le attivita’ già svolte in decenni di onorata anzianita’ di servizio.
Ora, infatti, la Botteghina di Gragnone gestisce, come sempre, la sua “Bottega” ( il negozio) quella storica, sempre piu’ fascinosa e carica di storie, di super merende e di primi amori , quelle di generazioni di abituali clienti, innamorati e per una gitarella fuori citta’, ma da sempre raggiungibile anche in bici o coi motorini anche dell’epoca, ed anche innamorati dei tanti boschi enormi, quelli con romantici anfratti adatti a “meditazioni” e chiacchierate …molto riservate.
Cose d’altri tempi, ma cose meravigliose da ricordare.
All’attuale Botteghina si mangiano e si bevono le stesse ottime cose di sempre, con panini ( e ciacce) ben ripieni di ogni tipo di salumi di gran qualità, formaggi sopraffini o ci si puo’ servire anche da soli su ampi vassoi, con tutti i tipi di crostini , ciccioni e libidinosi, come piatti pronti, psnzanella ecc.. Come sempre si puo ‘ sostare fuori dal locale, su un paio di tavolini alti con sgabelli kitch o di fronte ed al di lá della strada, in mezzo alle solite canne di bambù, che paiono le stesse di 30 anni fa, identiche. Tutto per una merenda, basata anche su profumi affascinanti, un mix tra profumi di salsiccie, salami, pecorini, panzanella con basilico ed anche aringhe ignoranti….e naturalmente il pane…. croccante e profumato.
Per chi ha piu’ tempo e fame, a fianco, dove recentemente c’era il “mare di Arezzo”…ora si è ripristinato tutto il vecchio locale, una trattoria( pizzeria), cosi com’era ed anche piu’ caruccia, con mobili ed accessori adeguati ed accattivanti e poi… dove si mangia molto bene…all’incirca come quando la Botteghina si era trasferita più in lá, al Frantoio. Infatti lo chef ed i piatti sono gli stessi…medesimi…buoni…
Abbiamo pubblicato il menu ed ognuno puo’ vedere che anche i prezzi sono accessibili, cosi come la scelta, che è assai ampia.
Vi consiglio di andare o meglio di tornarci, per fantasticare insieme ad amici sui vostri ricordi piu belli e rammentare le centinaia e centinaia di personaggi molto noti, brava gente ed anche un po’ alticci, che popolavano quel luogo…
Gentilissimi nella gestione i titolari ed affettuosi nell’accontentare la clientela, che pare tornata alle antiche origini..
Dunque “ci va Tornato” !!! Ecco … con piacere…!!!

 

bb1b3b4b5b6b7b8b9b10b11b12b13b14b15b16b17b18b19b20b21b22b23b24b25b26b27b28b29b30b31b32b33b34b35b37