Trattoria del Leone – AREZZO-

SONY DSC

Piazza del Popolo 11 – Arezzo
tel 0575.357927

Volevo segnalare la Trattoria del Leone Arezzo (non riesco a mettere il post) si mangia benissimo ottima qualità dei prodotti …. menù ridotto e cambiato continuamente… ottima qualità-prezzo…. indicativamente posso dire su 25/30 a testa…… provate ne vale la pena

Donatella Brusoni — l migliore ristorante  di arezzo per la qualità dei prodotti…. la fantasia dello chef…. se fate fare a lui vi stupirà con la semplicità e la bontà dei piatti………..

leone 2 leone

leoSONY DSC

Annunci

Ristorante Pizzeria – Nice People – Corso Delle monache 1, Lucignano Arezzo.

IMG_1188       il locale è chiuso………

Corso delle Monache, 1, Lucignano AR, Italy
+39 0575 836771

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Monday – Friday: 11:30 – 23:00
Weekends / Sabato e Domenica: 11:00 – 24:00

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Irene, moglie dello chef Nicola, titolare del Ristorante Nice People, entrò casualmente in contatto con me attraverso il nostro gruppo FB.. Mangiare bene e spendere poco… e lei cortesemente, con molta affettuosità, mi invitò a visitare il “loro” locale, che non conoscevo nell’ultima “versione” o “gestione”. Questo un paio di mesi orsono, ma.. alla fine,  dopo tanti impegni che mi creavano problemi, mi sono liberato e  un sabato sera, con il mio fido “consulente”  e aderente al gruppo FB, Carlo Greco,  con le immancabili Isabella e Patrizia, ci siamo presentati ( dopo regolare..prenotazione ), anche alla ricerca di soluzioni estive adeguate… .

Io vado sempre volentieri nei paesi della Valdichiana e devo dire che Lucignano è un gioiello inimitabile, per atmosfera, struttura e vivacità. Il Nice People si trova nel primo “cerchio” di questa struttura del paese fatta a cerchi concentrici, che è poi una delle tante peculiarità ed originalità del paese. Dunque dentro le mura e questo costringe anche il piu’ pigro a fare almeno due passi nel paese, entrando da una delle antiche e bellissime porte di accesso al paese.

Il ristorante è posto in un vicoletto il cui nome è tutto un programma e che sà di pace e tranquillità : Corso delle monache ! Al vicoletto si accede da una bellissima piazzetta caratterizzata da un loggiato molto bello ed ampio, dove, tra l’altro, viene allestita la versione estiva ( eccoci arrivati..) del ristorante, in una location davvero unica ed inimitabile ! Un po’ come ad Arezzo sotto i loggiati Vasari di piazza grande, con le dovute proporzioni !

Purtroppo, solo il giorno successivo al nostro, dopo la famosissima Maggiolata di Lucignano, il ristorante avrebbe aperto la sede estiva, ma ciò non ci ha impedito di fare un sopralluogo assai fruttuoso .

Il ristorante interno ha un ottima struttura, edeguata e sfruttabilissima anche per la regolarità delle sale, di cui una in particolare, dotata di uno splendido camino, che, nei periodi invernali, dà al locale un atmosfera assai intima.

Abbiamo conosciuto il personale e Nicola, tutti disponibili e gioviali e questo non guasta affatto, anzi è indispensabile per la qualità della cena !

Il Locale dunque è bello e spazioso, ideale per i pranzi e le cene invernali ed il menu spazia dalla carne al pesce, tutto accompagnato da ottimi vini locali. Il cibo che abbiamo assaggiato è stato tutto eccellente..

Dal menu si comprende benissimo che la vera specialità è la carne che hanno ottima, di primari allevamenti di razza Piemontese, che già avevo assaggiato proveniente dal Santaprisca, dove lo stesso tipo di carne andava a ruba. Abbiamo infatti deciso di assaggiare la tartare, naturalmente scoltellata, dal sapore e profumo eccellente e non violentata da condimenti che a volte nascondono quello che di meglio si deve sentire dalla carne cruda. Poco e buon olio sale e pepe ed un trito di baccelli conditi nella parte superiore.

La pasta è fatta in casa, con i sughi piu’ classici del territorio ed anche primi con ricette originali, come le penne con baccelli, grigio croccante e formaggio ( ottime ) .

Insomma non faccio l’elenco, perchè si è capito che si trova di tutto per soddisfare ogni esigenza e la mano dello chef si sente, perchè tutto era ben fatto.

Per aver mangiato, antipasto di tartare, un primo o un secondo di carne, contorno particolare ( melanzane di baccelli al forno), una bottiglia di rosso di montepulciano ed un bicchiere di bianco…..gentilmente offerto il VinSanto di Nottole….abbiamo speso 30 € a testa, che abbiamo ritenuto un prezzo buono e nella media..

Attendendo la possibilità di frescheggiare sotto i portici della piazzettta, siamo usciti ed abbiamo trovato la piazzetta di cui sopra tutta piena di persone che ballavano e cantavano con una musica a palla !!!!!!

Ci siamo fatti (anche il ministro..) un Twist…ed abbiamo cantato….”””quì ci va tornato”””””oh oh oh……….!!!!!!

ciao il ministro del benessere vi saluta ed alla prossima !!!!!!

IMG_1199 IMG_1196 IMG_1192 IMG_1191 IMG_1190 IMG_1189  IMG_1187 IMG_1185 IMG_1182 IMG_1181 IMG_1176 IMG_1174nice 2

IMG_1135 IMG_1137 nice 3nice 4IMG_1158 IMG_1156  IMG_1154 IMG_1153 IMG_1152 IMG_1151 IMG_1149 IMG_1148 IMG_1142 IMG_1141 IMG_1139 IMG_1137IMG_1143IMG_1145IMG_1144

IMG_1146

Ristorante Pizzeria Le Macine – Loc. Palazzeta, Torrita Di Siena, Si

11112797_1595641707389822_8925872270282045248_n (1)

” Le Macine”  Montefollonico loc. Palazzeta 2 tel 0577669690 chiuso il mercoledì.

Se amate la buona cucina toscana e i suoi suggestivi paesaggi il ristorante ” Le Macine” è quello che fa per voi. Il locale è sito a Montefollonico loc. Palazzetto 2 tel 0577669690 chiuso il mercoledì. Per arrivare al ristorante seguiamo la strada che porta a Pienza guardando lo stupendo paesaggio, in una curva troviamo l’entrata, una strada sterrata costeggiata da cipressi in perfetto stile toscano che ci porterà al locale, un edificio in pietra e mattoni. Parcheggiata la nostra autovettura ci dirigiamo alla terrazza panoramica davanti all’entrata. I nostri occhi saranno come rapiti dal paesaggio sottostante. Entrati nel locale non possiamo non rimanere indifferenti agli archi e soffitti di mattoni in stile contadino toscano. Il personale molto professionale, ci accoglie subito con un sorriso, mettendosi subito a nostra disposizione. Al forno troviamo il cuoco pizzaiolo titolare Mauro, vi conquisterà subito con la sua simpatia e dopo un minuto vi sembrerà di conoscerlo da sempre. Accomodati al tavolo ci attende subito la prima sfida: scegliere l’antipasto. Possiamo andare sia sul pesce, sia sui crostini o il toscano. Se vogliamo prendere qualcosa di più originale andiamo con l’antipasto “le macine” oppure su un “mare e terra” dove toviamo oltre crostini salumi formaggi anche del pesce. Superato il primo dilemma andiamo a vedere i primi e anche qui la scelta non sarà facile. Ci troviamo di fronte risotti, pici, caramelle o gnocchi, al pesce o cacio pere e pepe solo per citarne alcuni. Mia figlia ha ordinato degli gnocchi alla polpa di granchio, sono durati il tempo della foto, ha letteralmente divorato tutto. Per quanto mi riguarda preferisco il risotto al Chianti con il suo gusto più deciso. Appena posato sul tavolo il suo profumo ci conquista e non vediamo l’ora di assaggiare tanta bontà. Con il primo assaggio abbiamo la conferma delle nostre aspettative. Il riso si rivela una bomba di gusto e sapore che esalteranno le nostre papille gustative, ogni chicco di riso sarà uno splendido mix di sapore. Qui ognuno di noi si trova a dover decidere se fare come con le sarege ( ciliegie), oppure gustare fino in fondo ogni singolo boccone. A voi la scelta. Per i secondi possiamo andare dal pesce al cinghiale in umido, io vi consiglio la tagliata, la tenerezza della carne sembra sciogliersi in bocca. Se preferite una pizza non vi preoccupate sarà comunque una buona scelta. Quando arriverà, i primi a essere soddisfatti saranno i vostri occhi: la pizza non solo è ben condita ma è talmente grande da non stare nel piatto. La base è bella croccante risultando molto Molto gradevole al vostro palato. Per quanto riguarda i dolci il carrello è sempre pieno e con dolci differenti, se c’è provate il ricotta e pere. In estate ci sono dei tavoli in terrazza, alla bontà delle pietanze aggiungete la freschezza dell’aria, la bellezza del paesaggio, la compagnia, risultato? Una serata piacevolissima.

1508210_1595641150723211_4283474178725497925_n

10731208_1595641524056507_4442554474053059419_n

11111617_1595641460723180_4125915365684649415_n

11112797_1595641707389822_8925872270282045248_n

11151012_1595675434053116_3548437744166755392_n