La Bottega di Duddova – Duddova Ambra (AR)

dud8

Via Piave, 17,  Duddova Arezzo                                Telefono:055 991 7112

com10Patrizio Gabutti per Mangiare Bene

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

Pensate alla Val d’Ambra ( sud del chianti gallo nero), ormai col sole tramontato, nel momento in cui tutti i profumi delle campagne in estate si concentrano in un unico paradisiaco odore. Immaginate ancora di salire in una stradella che si inerpica per un paio di km al 13 % ( il ciclista che è in me..), tra vigneti, uliveti, boschi di querce secolari ed arrivare in cima, in mezzo ad un gruppo di casolari in pietra che formano un piccolo agglomerato. Ancora c’è luce sufficiente per vedere fino a fondo valle ed accese le luci delle case coloniche disseminate nel paesaggio.
Bhè, potreste pensare che siete arrivati in paradiso, orbene siete effettivamente in paradiso e gli angeli, i quattro gestori del ..paradiso…, nonno, nonna, figlio e nuora ( con nipotina ), vi fanno tante feste, uscendo uno ad uno dal portoncino, stretto e basso della Bottega. Fuori, lungo il muro esterno della casa in mezzo al “paesello” di Duddova, pochi tavoli, rustici e laccati, ben apparecchiati. Dentro la vecchia bottega, con soli due tavoli della stessa specie.Tutto sa di genuino ed un po’ trasande’…ma molto controlle’…ogni cosa ha un sapore di genuino e d’altri tempi e non c’è niente che possa non piacere. Secondo me c’è dietro una mano sapiente, che è riuscita a mantenere quella giusta atmosfera.
I 4 personaggi, gli angeli del nostro paradiso, sembrano usciti dal medio evo, sia per i caratteri somatici, sia per il loro accento dannatamente toscano, che per il modo di muoversi…fantastici !!!! Basta dire che qualche cosa è buona e/o bella…non finiscono piu’ di ringraziare…
Ma veniamo al sodo, anche se fin quì c’è molto digià e parecchio sodo !
Gli angeli su nostra richiesta ci propinano tutto quello che c’è da assaggiare, tutto venuto fuori dalle sapienti mani della nonna ( ancora pimpante e parecchio simpatica) : salumi di ogni tipo, profumati e gustosi, crostini toscani veri, crostini con fagioli piccanti, con salsa di olive verdi, ma soprattutto formaggio pecorino, da quello fresco ( con miele alle noci), quello piu’ vecchio invecchiato col mosto di vino, quello piu stagionato ancora, invecchiato sotto la cenere !!!!!!!
Che dire poi di tutta la pasta fatta in casa, dove spiccano i pici, si amici miei…pici strepitosi, da noi assaggiati all’aglione, senza sugo di pomodoro, ma con pomodorini freschi , insomma bianchi, ma gustosissimi !
Ancora per i primi, una vera novità per tutti noi ( eravamo in 4 )… un condimento che loro propongono con gli spaghetti, il pesto al finocchio selvatico: un trionfo di profumo !!!! Insomma un gran condimento che non si trova da nessuna parte che io conosca. Se tanto mi da tanto andrebbero assaggiati i sughi di carne della nonna, con gli altri tipi di pasta sempre fatta da lei…medesima. Cioè maccheroni ( per noi aretini sono tagliatelle ), straccetti ed altro che non ricordo.
Per i secondi il menu’ è scarno, ma ricordiamoci che pur essendo in paradiso…è sempre una “Bottega” non in un ristorante vero e proprio. Non manca però la bistecca chianina e tutte le carni da fare alla griglia.
Di contorno i pomodorini dell’orto del nonno al forno…aspirati con un doppio slurp !!!!!!! Ed anche tutti i prodotti crudi dell’orto presentati con steli di agli freschi che rendevano il vassoio assai originale.
Il dolce ? una ricetta di una zia di Pescia, con pasta a doppia lievitazione, il cui nome ricorda davvero il.. paradiso : “Torta delle rose” !!!!!
Il vino santo era proprio santo parecchio !!! Ci ha beatificati tutti !!!
Vino rosso, sangiovese in purezza della vigna sotto casa, speciale, così come il bianco, ottimo, anche se per loro era una vergogna…, ripiegando la testa con atteggiamento penitente, il figlio ha detto che quello purtroppo era stato acquistato in val d’ambra !!!!!..per questa volta lo perdoniamo…
Dopo aver pagato un conto di 30€ a testa ed abbracciato tutti come parenti stretti, ce ne siamo tornati a casa assai soddisfatti ed il fatto di aver superato mezzanotte ci ha fatto capire che in Paradiso…si stava benissimo.
Tipico esempio del genere di locali che si cercano in questo gruppo…ci va tornato!!!

 

 

 

LINK AL SITO 

 

dudd2

 

enoteca4

 

la-bottega-di-duddovala-bottega-di-duddova1

 

 

la-bottega-di-duddova2

 

 

la-bottega-di-duddova3

 

meat-selection

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

 

dud

 

dud1dud5dud6dud9dud10dud12dud13dud14dud16dud21dud22dud24

 

 

du dud duddova2 duddova1 duddo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...